attualita' posted by

ELEZIONI IN POLONIA: VINCE LA DESTRA ANTI-UE ED ANTI-€URO… DI IMBECILLI CHE CHIEDONO “PIU’ EUROPA” NE ABBIAMO? (di Giuseppe PALMA)

 

 

 

elezioni in Polonia 1

Alle elezioni politiche tenutesi ieri in Polonia ha vinto il partito di destra anti-UE ed anti-€uro “Diritto e Giustizia” (PiS, guidato dall’antropologa cinquantaduenne Beata Szydlo), il quale ha ottenuto il 37,58% dei consensi, circa tredici punti percentuali in più del principale partito rivale, “Piattaforma Civica”, che si ferma al 24,09%!

Secondo il sistema elettorale polacco, al PiS andrebbe anche la maggioranza assoluta dei seggi (242 su 460 seggi), quindi il partito euroscettico avrà la forza non solo politica, ma a anche parlamentare, di adottare misure simmetricamente contrarie ai diktat e alle volontà dittatoriali dell’Unione Europea, allontanando finanche ogni residua ipotesi di ingresso della Polonia nell’Eurozona.

E tutto questo con buona pace del Presidente dell’Eurogruppo Tusk, il polacco che – insieme a tutti gli altri aguzzini di Bruxelles – ha costretto Tsipras a sospendere ogni forma di autonomia decisionale in Grecia.

La fotografia della situazione è di certo suggestiva: non avendo la Polonia adottato la moneta unica, l’Eurogruppo – che è composto da tutti i ministri delle finanze dell’Eurozona – è presieduto da un polacco che desidera l’adesione del suo Paese all’€uro, ipotesi che il suo stesso popolo ha democraticamente e sonoramente scartato, arrivando a bocciare anche l’appartenenza all’Unione Europea!

 

  • Di imbecilli che scrivono che ci vuole “più Europa” ne abbiamo?
  • Di imbecilli che definiscono xenofobo e populista il popolo polacco ce ne sono?
  • Di imbecilli che scrivono che è tutta colpa della democrazia ne abbiamo?
  • Di imbecilli che vogliono maggiore integrazione europea a dispetto delle volontà dei popoli ce ne sono?
  • Di imbecilli che scrivono che ci vogliono gli Stati Uniti d’Europa ne abbiamo?

 

elezioni polonia 2L’Unione Europea potrà continuare a reggersi solo attraverso l’uso della forza e/o dell’inganno…ma sappiate che è una creatura destinata all’implosione… oggi cammina e miete vittime, ma è destinata ad autodistruggersi!

Ah, dimenticavo: il nuovo Primo Ministro polacco sarà una donna… visto che però è una donna anti-UE ed anti-€uro, il nostro Partito Democratico plaudirà ugualmente ad un premier di “genere”? E la nostra “Presidenta” della Camera “Boldrina” si recherà in Polonia a complimentarsi con la neo donna-premier, anche se di destra ed euroscettica? Le femministe italiane saranno contente oppure, visto che è una donna anti-sistema, la etichetteranno come xenofoba e populista? Misteri dell’ipocrisia…

 

Giuseppe PALMA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog