attualita' posted by

Effetti delle paghe reali troppo basse: tutti i dipendenti di un punto vendita si licenziano e lo chiudono

 

 

Volete vedere cosa porta una combinazione d’inflazione, paghe non contingentate e comunque una forte domanda di lavoro? Per capirlo dovete vedere quello che è accaduto in America a una filiale di una grande catena. I dipendenti di Dollar General di un punto vendita  situato nella piccola città di Eliot,  nel Maine, hanno appiccicato appunti scritti a mano sulla porta scorrevole dell’ingresso principale del negozio in cui spiegavano come avessero  raggiunto il punto di rottura per le  lunghe ore di lavoro e la paga scadente. Di conseguenza, i dipendenti hanno lasciato il lavoro e il negozio ha chiuso.

L’utente di Facebook “Bri Blanchet” aveva il suo smartphone a portata di mano e ha scattato una foto degli appunti scritti a mano prima che venissero strappati.

Si può leggere:

Googla “sciopero generale” e scopri come riprendere il nostro potere. Ai nostri affezionati clienti che ci hanno trattato con rispetto, grazie, ti vogliamo bene!

Un altro ha detto:

Chiuso a tempo indeterminato perché Dollar General non paga un salario dignitoso né tratta i propri dipendenti con rispetto Leggi di più: Dipendenti sconvolti al Dollar General Store nel Maine Esci all’unisono

E questo ex dipendente ha incolpato il capitalismo:

Il capitalismo distruggerà questo paese. Se non paghi le persone abbastanza per vivere le loro vite, perché dovrebbero essere schiave per te?

Un commento sul post Facebook spiega:

Il mio manager lavorava più di 70 ore a settimana, veniamo pagati per 40 stipendiati senza giorni di ferie. Dovevo lavorare 20 ore a settimana, ma avevano bisogno che lavorassi 31 con un giorno libero a settimana.

Un altro ex lvoratore ha detto alle notizie locali WMTW: “Ho deciso di smettere perché non avrei più accettato gli abusi che Dollar General ci stava dando. Con il passare della giornata mi sono arrabbiato di più“.

Nel dettaglio USA si vive al limite della soglia di povertà, con paghe teoriche che sono al livello più basso del mercato, ma che corrispondono ad un alto numero di ore lavorate. Anche in Italia il settore dettaglio e servizi ha il dubbio piacere di vivere con i salari più bassi possibili.

Perché allora questa protesta clamorosa solo ora ? Perché ora, grazie ai sussidi garantiti dalla presidenza Biden, possono avere una vita più dignitosa con i contributi per la disoccupazione quindi non corrono più a elemosinare paghe da fame in posti come il Dollar Store. Se questo migliora la qualità di vita e i consumi dei lavoratori, dall’altro provoca una carenza di lavoro nei punti vendita e nel settore dei servizi. Questi saranno costretti ad aumentare le paghe e questo  farà aumentare l’inflazione. Però una fascia della popolazione sinora sottopagata rischia di stare meglio e questo, per tanti austeri, anche di casa nostra, non è accettabile.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal