attualita' posted by

E se l’Omicron avesse un’evoluzione come il raffreddore

 

I dati stanno arrivando, anche se lentamente, dal Sud Africa, dove è stata studiata per prima la variante Omicron. Questa volta non sembra che i dati siano drammatici quanto si pensava prima. Ecco un frammento di un recente rapporto degli ospedali di Tshwane, in Sudafrica, colpito fortemente dalla variante:

Un primo risultato significativo in questa analisi è la durata media della degenza molto più breve di 2,8 giorni per i pazienti positivi alla SARS-CoV-2 ricoverati nei reparti COVID nelle ultime due settimane rispetto a una durata media della degenza di 8,5 giorni negli ultimi 18 mesi. Il NICD riporta una durata di degenza simile per tutti gli ospedali di Tshwane nel suo rapporto settimanale. È anche inferiore alla durata media del soggiorno Gauteng o nazionale riportata dal NICD nelle ondate precedenti.

In sintesi, la prima impressione all’esame dei 166 pazienti ricoverati da quando è comparsa la variante Omicron, insieme all’immagine del profilo clinico di 42 pazienti attualmente ricoverati nei reparti COVID del complesso SBAH/TDH, è che nella maggior parte degli ospedali i ricoveri sono per diagnosi non correlate al COVID-19. La positività alla SARS-CoV-2 è un reperto accidentale in questi pazienti ed è in gran parte guidata dalla politica ospedaliera che richiede il test di tutti i pazienti che richiedono il ricovero in ospedale.

Quindi la maggior parte dei pazienti non sapeva nemmeno di averlo, ed è stato scoperto “accidentalmente” mentre erano lì per altri problemi. Assumiamo per il bene di questo rapporto che il test sia accurato.

Il virus appare estremamente virulento, e per questo però è da attendersi che il numero dei ricoveri venga ad aumentare per il diffondersi rapidissimo dei casi. Comunque, allo stato attuale,  il virus non sembra così tremendo….

Nel frattempo, il Financial Times ha pubblicato sabato un articolo  su Omicron: cosa sappiamo, cosa non sappiamo e dove le cose potrebbero essere dirette.

Potremmo concentrare il tutto in alcuni dati. Prima di tutto pare che la variante Omicron riesca a evadere più  facilmente l’immunità dei guariti e dei vaccinati, tanto che cresce il tasso di persone che possono re infettarsi.

Nello stesso tempo il numero di decessi è crollato rispetto a quello dei casi nel Gauteng

Quindi l’evoluzione di Omicron, allo stato attuale sembra quella del.. raffreddore: una malattia per la quale non si sviluppa immunità, ma che ha mortalità molto limitata, il cui unico pericolo può derivare dal numero di casi estremamente elevato di contagi. Perché una percentuale infinitesimale di casi gravi su un numero elevato è un problema , comunque.

In questo caso la cura sarebbe stato aumentare, almeno stagionalmente, i posti letto. Cioè l’unica cosa che, per ora, le regioni non hanno fatto, dato che di 3591 posti nuovi in rianimazione ne hanno fatti poco più di 900.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal