attualita' posted by

DOPO I GATTI, LUPI ED ORSI: il Governo Conte pronto a lasciar abbattere la fauna selvatica pur di sopravvivere

Il governo Conte sopravvive ormai sul filo del rasoio e con numeri estremamente risicati. Dopo le ultime defezioni basta un raffreddore, non la Covid-19, per  mettere in rischio una fiducia, l’unico strumento parlamentare che sembra in grado di utilizzare. In questa situazione diventa sempre più essenziale l’appoggio del SudTiroler Volkspartei, il partito autonomista sudtirolese, che conta ben tre senatori. Naturalmente gli Alto atesini non fanno nulla e il partito ha condizionato il proprio appoggio a tre condizioni:

a) la possibilità di derogare alle normative per le aperture festive dei negozi, che vorrebbero limitare per permettere la sopravvivenza delle aziende famigliari. Norma di buon senso che dovrebbe essere applicata anche altrove. ma che il PD, amico dei Padroni, non apprezzerà;

b) lo sblocco, cioè+ la conferma, della concessione dell’Autostrada A22 all’attuale gestione che vede coinvolte le province autonome di Trento e di Bolzano,. che in questo modo manterrebbero il proprio tesoretto;

c) la libertà di emettere norme autonome per l’abbattimento di Orsi e Lupi.

Quest’ultimo punto è visto con particolare sensibilità da parte degli allevatori ed agricoltori d’altura Altoatesini, che vedono le proprie greggi minacciate dai grandi carnivori, fra cui il pericoloso plantigrado. Da tempo la Provincia Autonoma richiede la possibilità di poter aprire al caccia a questi animali, in modo da rendere più sicuro l’allevamento allo stato brado. Una scelta che sinora è stata ostacolata dai divieti statali nel settore, che proteggono queste due specie selvatiche.

Non vogliamo entrare nel merito della decisione, ma siamo sicuri che Conte isserà bandiera bianca sulla materia ed agli altoatesini sarà permesso sparare a lupi ed orsi, anche se fosse l’orso Yoghi. Cosa volte che sia la vita di qualche plantigrado o canide di  fronte ai vantaggi della permanenza al governo di stati quali Bonafede, Azzolina o Bellanova. Anzi il buon Giuseppi potrà vantare di aver venduto la pelle dell’orso e di averlo pure ammazzato. Del resto chi non riesce a proteggere i gatti (vedi arrosto fatto da migrante irregolare in Toscana) come può tutelare gli animali selvatici?


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed