attualita' posted by

DONALD TUSK, AMATO IN EUROPA, ODIATO IN PATRIA. LA SPIEGAZIONE DEI SUICIDI DEI POLITICI EUROPEISTI.

 

Cari amici,

Donald Tusk, presidente del Consiglio Europeo, è una figura che spiega bene il suicidio dei politici nazionali quando si fanno cavalier serventi dei poteri europei e che andrebbe benissimo per presentare il futuro del PD.

Tusk è un politico amatissimo a Bruxelles, dove dovrebbe trasferirsi, ed odiato in patria, talmente odiato che il partito che lo ha mandato a casa, PiS, euroscettico e ferocemente antimmigrazione , è in crescita ed ormai gode della maggioranza assoluta dei  consensi, cosa rara per un partito al governo ormai da un paio d’anni.

Del resto Tusk l’europeo a asa ne ha fatta una più di Bertoldo, seguendo una traccia che è perfettamente parallela a quella seguita dal PD in Italia :

  1. HA SPOPOLATO LA POLONIA:  dall’accesso all’unione , con il suo goerno, 2 milioni di giovani polacchi hanno lasciato il paese, causando povertà nel paese di partenza e ensioni con quelli di arrivo.
  2. HA FATTO ESPLODERE IL DEBITO DURANTE IL SUO GOVERNO (2007-2014) Seguendo le politiche Comunitarie il debito polacco è esploso sino al 2014. A qul punto il calo che vedete è stato dovuto ad una brutale revisione del sistema pensionistico, che è diventato da distributivo a contributivo, e con la revisione delle pensioni private che vedremo in seguiro.
  3. HA DERUBATO I POLACCHI DELLE LORO PENSIONI.  Il vecchio sistema pensionistico era basato su due “Pilastri” sino al 2014: ubblico, con i contributi obbligatori, e privato, TUsk, per diminuire il debito, ha NAZIONALIZZATO IL 51,5% DEL SISTEMA PENSIONISTICO PRIVATO CHE , A QUEL PUNTO è DIVENTATO PUBBLICO, impossessandosi dei versamnte effettuati e tagliando così il debito. Peccato che oera il sistema ia a tre pilastri, con due pilastri pubblici ed uno privato, e che i due pubblici caricheranno un peso enorme sullo Stato nel futuro. Un Genio.
  4. SCANDALI DI FAMIGLIA A BIZZEFFE. Tusk ha privatizzato i grandi cantieri navali di  Szczecin e Gdynia all’estero per pochi centesimi, con sospetti di una enorme corruzione alle spalle. Poi dicono che le privatizzazioni non rendono…  Senza dimenticare lo scandalo Amber Gold, una pseudobanca ch era già stata messa sotto l’occhio delle autorità fino a qando non falli, rivelandosi solo uno schema Ponzi. Tusk non fece nulla, anche perchè suo figlio era un loro consulente. In generale tutto il partito Piattaforma Democratica, di cui era leader, ha presentato casi di incredibile nepotismo ed occupazione del potere, con le opposizioni che stilarono una “LIsta della Vrgogna” con 428 casi in cui familiari di attivisti del partito di governo avevano ricevuto cariche in modo irregolare.
  5. IL TRADIMENTO NAZIONALE DEL CASO NORD STREAM. Tusk fu incredibilmente passivo nell’affare Nord Stream, che vide la conclusione di una sorta di nuovo patto Molotov Ribbentrop fra Russia e Germania per realizzare un grande gasdotto sul fondo del Mar Baltico  che evitasse il transito (ed il pagamento dei relativi diritti) in Polonia. Il valore economico della Polonia è caduto verticalmente dopo l’apertura del Nord Stream che , non casualmente, fu mediato da un ex ufficiale della Stasi tedesca, Matthias Warnig. Tusk non fece nulla per evitarlo. 

Abbiamo presentato la figura di Tusk per esemplificare il caso di un politico che si mette al servizio di potenze estere per il proprio tornaconto personale e quindi viene rifiutato dal paese di origine. Questa storia dovrebbe essere di lezione ai Piddini che , invece, continuano a nascondersi dietro pretesti per spiegare la propria cocente sconfitta. Il motivo è chiaro: hanno servito interessi esterni, non della propria comunità, hanno gestito male il potere, ed alla fine il popolo li ha puniti. Basterebbe far notare che quelli che loro chiamano successi, come l’Europeismo, la cessione del mare alla Francia, il Jobs Act, la riforma pensionistica, sono state solo umiliazioni continue e bastonate al popolo italiano, eppure loro continuano a parlarne come del loro “Successo”. Ora o cambiano rotta a 180 radi o, come Tusk, dovranno presto chiedere asilo politico in Belgio.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog