attualita' posted by

Domani 2 milioni di lavoratori senza green pass. Caos a Torino in Farmacia. Complimenti a chi ha organizzato tutto questo

 

Secondo la CGIA di Mestre, e coerentemente con quanto già scritto più volte in questo blog, domani due milioni di lavoratori si presenteranno al lavoro senza il green pass in regola, oppure non andranno neppure a lavorare.  Del resto perfino Repubblica nota come ci sia caos davanti ad alcune farmacie, con tanto di intervento della polizia per mettere in ordine le code.

Circa un mese fa avevamo fatto notare che non sarebbe stato possibile mettere in regola i lavoratori, anche volendolo. Con  dai 2,5 ai 3 milioni di lavoratori non vaccinati ci vogliono dai 1,25 milioni a 1,5 milioni di tamponi tutti i giorni, compresi sabati e domenica. La domenica le farmacie sono chiuse, a parte  quelle di turno, dove si sono radunate lunghe file che, a Torino, hanno portato all’intervento della polizia per tenere le code sotto controllo. Gli hotspot regionali sono stati aperti, ma solo a pagamento, senza informazione, tanto che hanno fatto solo 180 test, cioè un bel nulla!

Oggi i TG  decantavano il “Boom” nelle vaccinazioni con il Green Pass. Insomma si continua con l’enorme inganno, la presa in giro, per cui si rende in test impossibile per spingere alla vaccinazione. Dove va la libertà di scelta vaccinale? Nel cestino dell’immondizia, insieme all’informazione e alla libertà di scelta.

Qui non si tratta di essere pro vax o no vax, ma di causare, volontariamente, il caos con i test per questioni al limite dell’eversivo. A questo punto sarebbe quasi più corretto veramente ,mettere l’obbligo vaccinale, prendendosi la responsabilità diretta degli effetti avversi, tutti, e delle proteste e degli obiettori vaccinali con varie ragioni. Un governo con le sinistre è sempre un governo vigliacco nelle decisioni e brutali nelle repressioni. Ora perfino i giornali stranieri sono talmente confusi da parlare di “Obbligo vaccinale”, quando, almeno in apparenza, non lo sono. Si tratta solo di un grande, enorme, inganno verso tutti:

  • verso i vaccinati, molti dei quali controvoglia, che sentono di aver subito, in molti casi un abuso;
  • verso i non vaccinati, che sono costretti a un obbligo assurdo;
  • verso quel poco di fiducia e di verità rimasti in Italia.

io sono ormai senza parole, veramente stanco di questa situazione. Vorrei conoscere anche i vostri sentimenti, perché i miei sono di profondo disgusto. Anche un fesso avrebbe capito che il green pass sarebbe stato un disastro, ma si continua a correre verso il disastro, anzi, ci si fa una prova di forza sopra. 

L’unica cosa che mi stupisce è la pazienza dei cittadini.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal