attualita' posted by

DIW: in Germania cresce la disuguaglianza e la rabbia sociale

 

Dal 1991 al 2016 il reddito medio delle famiglie tedesche è aumentato del 18%, secondo l’istituto di ricerca berlinese DIW. La crescita non è mai stata uguale per tutte le classi di reddito, ma dopo la crisi finanziaria del 2008 la situazione è ancora peggiorata, perchè la ripresa è stata ancora più a vantaggio della classi di reddito più elevate, anche a causa dell’andamento dei salari piatto e della mancato adeguamento delle pensioni. Se guardiamo le varie classi di reddito ci sono delle differenze molto forti.:

  • i redditi del 10% di redditi più elevati sono cresciuti del 35% nel periodo dal 1991 al 2016;
  • I redditi del penultimo 10%  sono invece cresciuti;
  • i redditi dell’ultimo 10% sono invece addirittura calati.

Il fenomeno è particolare, visto che il sistema tedesco conosce una bassissima disoccupazione Una causa potrebbe essere stata , secondo il DIW, anche il forte flusso di immigrati del 2010.

La situazione è ancora più grave se consideriamo le famiglie che possiedono beni immobili nel confronto di quelli che non li hanno.

La situazione della povertà quindi ha avuto un andamento coerente con quello dellaa distribuzione della ricchezza.  Se nel 1996 il tasso di povertà oscillava dal 9 al 13% a seconda delle dimensioni delle comunità, nel 2019 questo valore è notevolmente cresciuto in tutte le comunità, ma mentre nelle città con popolazione sotto i 20 mila abitanti l’aumento è stato del 3% , al contrario nelle aree urbane è stato dai 7 ai 10 punti percentuali.

Il DIW si spinge anche a dare dei consigli per risolvere il problema di questa mancata ridistribuzione:

  • imposte progressive sui redditi alti;
  • più edilizia popolare, per evitare un eccessivo costo degli affitti;
  • limiti di conversione dei contratti dei cosiddetti “Minijob” più bassi, per favorire la conversione in contratti ordinari.

Il quotidiano SZ giustamente si chiede, con questi numeri, quanto ci sia da aspettarsi prima che fenomeni come i Gilet Gialli francesi scoppino in grande stile in Germania.. I primi segni si sentono nel paese più ricco, ma non più contento, d’Europa.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi