attualita' posted by

Distensione: cinque potenze denunciano l’uso di armi nucleari, la Russia approva

Una dichiarazione congiunta di Cina, Francia, Russia, Regno Unito e Stati Uniti sull’inaccettabilità dell’uso di armi nucleari è una pietra miliare importante, che arriva in una situazione di sicurezza internazionale estremamente tesa. Queste parole vengono da Mosca, in un momento di grande tensione mondiale.

Il comunicato è stato rilasciato lunedì dal gruppo di paesi dotati di armi nucleari, con i firmatari che convengono nel  “affermare che una guerra nucleare non può essere vinta e non deve mai essere combattuta“. Hanno anche sottolineato che gli armamenti nucleari “dovrebbero servire a scopi difensivi, scoraggiare l’aggressione e prevenire la guerra” piuttosto che essere usati per iniziare un tale conflitto. I cinque firmatari hanno confermato che continueranno a rispettare i loro “accordi e impegni bilaterali e multilaterali di non proliferazione, disarmo e controllo degli armamenti” e hanno affermato che nessuna delle loro armi nucleari è mirata l’una contro l’altra o contro qualsiasi altro stato.

La dichiarazione è stata elogiata dal ministero degli Esteri russo, che ha affermato che si tratta di uno sviluppo importante per la sicurezza internazionale.

La Russia crede fermamente che non ci possano essere vincitori in una guerra nucleare, e non dovrebbe mai essere scatenata. Abbiamo costantemente promosso l’idea di confermare questo principio da parte di tutte le cinque nazioni nucleari “, ha affermato in una nota la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova.

Mosca è stata il principale motore della dichiarazione, ha rivelato Zakharova, aggiungendo che originariamente era stata progettata per essere svelata durante la decima conferenza sulla non proliferazione. L’incontro doveva iniziare martedì a New York, ma è stato rinviato a causa della situazione del coronavirus negli Stati Uniti.

La rara dimostrazione di unità mostrata dalle potenze nucleari è molto importante nel deteriorarsi della situazione della sicurezza internazionale, ha osservato Zakharova, esprimendo la speranza che la dichiarazione contribuisca alla stabilità globale. Purtroppo le armi nucleari non sono solo nelle mani di queste cinque nazioni.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal