attualita' posted by

Del Prete accende la TV e c’è il silenzio economico: parla Giacalone

 

 

Ci sono persone che da Radio e TV continuano a parlare di economia senza conoscere nulla, senza avere nessuna idea neppure di diritto, eppure vengono permanentemente invitati a seminare disinformazione. Uno di questi personaggi è Davide Giacalone, specialista nel fornire informazioni superficiali o  francamente sbagliate.

Per fortuna ci sono persone come Alex del Prete che, giustamente, bastonano questi insipienti  con un evidente piacere personale che si diffonde anche su coloro che lo leggono.

Iniziamo la tortura del Giacalonide:

In realtà se uno legge la versione aggiornata del TFEU Non ha più nel trattato (art 126) il limite del tre per cento, semplicemente perchè rimanda ad un allegato la definizione del 3%., che precisamente afferma:

Articolo 1

I valori di riferimento di cui all’articolo 126, paragrafo 2, del trattato sul funzionamento dell’Unione europea sono:

– il 3 % per il rapporto fra il disavanzo pubblico, previsto o effettivo, e il prodotto interno lordo ai prezzi di mercato,

– il 60 % per il rapporto fra il debito pubblico e il prodotto interno lordo ai prezzi di mercato.

Ora dato che l’allegato è parte integrante del trattato ne possiamo concludere che Alessandro ha ragione, e che Davide Giacalone è troppo pigro per leggere gli allegati.

Se volete vedere Giacalone che afferma questa fake news del tre per cento, eccovi accontentati:

(pare che Giacalone abbia anche un'”Obbligazione Naturale” con Alessandro Del prete, mgari dopo questo articolo la onorerà…..)

Però il meglio deve ancora venire..

Essi, pubblichiamo la tabella completa, ed è vero, noto e stranoto, che l”Italia è contribuente netto dal 2000, altro che 2004.

Personalmente penso che la causa maggiore della nostra situazione attuale non vada ai politici, ma all’informazione autoreferenziale, superficiale, inadeguata, impreparata, distributrice sostanziale di informazioni sbagliate come quella degli euristi alla Davide Giacalone. La cosa stupefacente è che lui venga ancora invitato in TV nei vari programmi a parlare di cose che non sa a diffondere informazioni non veritiere, di cui nessuno gli chiede mai conto in un contraddittorio.  Si parla spesso di “Competenza”: questa è quella media dell’informazione.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi