attualita' posted by

DB: CRESCE IL RISCHIO DI UN SECONDO TURNO LE PEN VS MELENCHON

Domenica si tiene il primo turno delle elezioni presidenziali francesi, e  Deutsche Bank ha rilevato una crescita del rischio di break out dell’euro, tramite il costo implicito dei CDS (credit default swap) dell’eurozona, e lo spread dell’OAT (i buoni del tesoro francesi) sul Marco.

A cosa è dovuto , secondo DB, questo andamento più rischioso ? Ad un avvicinamento delle posizioni dei candidati e, soprattutto, al  risorgere delle posizioni di Melenchon , candidato della sinistra più marcata.

Ora se i dati danno quasi per scontato che Marine Le Pen passi al secondo turno la grande sorpresa è proprio il ritorno della sinistra storica. Chiamarla estrema mi appare un termine forte, visto che quella moderata è rappresentata dal budino Hamon e da un Macron appoggiato dall’establishment economico . La ripresa di Melenchon, che è un fautore dello stipendio di cittadinanza ed è euroscettico, potrebbe configurare la possibilità, per ora contenuta, di un confronto fra due candidati antisistema: Le Pen e Melenchon. In questo caso i sondaggi indicano comunque una prevalenza del candidato di sinistra su quello del Front National, ma già il fatto che questo evento si realizzerebbe sarebbe un indicatore dell’inaffidabilità dei sondaggi.

Per ora i sondaggi ufficiali indicano come più probabile il ballottaggio fra Macron e Le Pen, con un vero e propri testa a testa al primo turno. Vedremo se questa sarà la realtà.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog