attualita' posted by

CRIPTOVALUTE: CRISI DI ETHEREUM O NUOVO SUPPORT?

 

Cari amici

Negli ultimi giorni sono stato un po’ impegnato nelle valutazione di correlazione di cui vi ho detto, e quindi i bollettini sono stati un po’ più concentrati Bisogna anche dire un un po’ di pausa  a permesso di valutare alcuni trend in modo migliore. La prossima settimana torneremo a valutare anche le ICO, alcune anche molto interessanti. Ora viviamo un momento di ribasso un po’ per tutte le criptovalute. Non un vero flashcrash, ma un riallineamento, in cui Ethereum sta pagando in modo più consistente. Nel frattempo, GDAX ha deciso di rimborsare gli investitori che hanno perso il denaro (96%) con l’ultima crisi di Ethereum

BITCOIN

Facciamo una premessa: vi è una chiara correlazione fra gran parte delle criptovalute (non tutte, ma questa è un’informazione che useremo quando partiremo con il servizio di sola email) nel brevissimo periodo. Questo speiga come mai, in questo momento, anche valute solitamente non correlate si muovono allo steso modo

Questo spiega in parte come mai BTC, che era stato stabile sui 2400 euro-2700 dollari per un paio di giorni, con una notevole stabilità, si è abbassato ad un certo punto facendo un nuovo livello minimo sui 2200 euro, pur non non presenza di cattive notizie nuove. Infatti, a parte l’attesa ormai spasmodica per l’accordo sul Segwit 2M , non ci sono stte notizie negative particolari, anzi. In questo caso un momento di stanca sulle criptovalute in generale, senza nessuna particolare cattiva notizia, ha causato questo, speriamo temporaneo, riaggiustamento, comunque a livelli interessanti. In questo caso l’India è stata di aiuto.

ETHEREUM

Diverso il discorso per ethereum, che risente di due elementi di rallentamento :

  • prima di tutto la recente crisi tecnica  ha comportato un ripensamento e questa volta limite inferiore si è riaggiustato sui 280 dollari. Incredibilmente Ethereum sembra presentare un problema di Scaling, cioè di gestione dei dati sulle transazioni, e Vitalik Buteryn non ha avuto nessun problema ha dare la colpa di questo al cattivo uso degli smart contract . Ora sicuramente i problemi sono più risolvibili rispetto a Bitcoin, ma devono essere risolti;
  • i progetti concorrenti o succedanei rispetto ad Ethereum , cioè Antshares , Waves e Lisk, si sono mossi in ordine sparso, ma Antshares, che ha una solidità finanziaria molto forte, ha avuto un +39% su base settimanale all’annuncio delle prime applicazioni. Lisk, anche se non brullante come Antshare, ha avuto un +200% nell’ultimo mese, con punte del 400 % . Waves è quasi raddoppiato Queste due ultime valute, anche se negli ultimi tempi non hanno prillato, sono comunque fortemente cresciute.

Insomma Ethereum presenta  un momeno di sfiducia e stanchezza, nonostante gli hedge funds si stessero spostando su questo progetto. Per rivedere una forte crescita è necessario avere delle buone notizie circa nuovi smart contracts e la soluzione al problem dello scaling.

ETHEREUM CLASSIC  Ethereum Classic ha avuto una certa crescita, in contrapposizione con ETH. Del resto se bisogna cercare un concorrnte a ETH, questo è proprio ETC , che tra l’altro proclama di essere immune dai problemi di scaling di ETH, grazie all’emerald wallet di etc che verifica le transazioni in modo autonomi Questo spiegherebbe tutte queste situazioni.

 

Grazie

loading…


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog