attualita' posted by

CRIPTO: SWISSCOIN, CARDANO, BITCOIN, NEWS E MERCATI

 

Cari amici

Iniziamo con una nota di colore. Swisscoin, una delle criptovalute offerta con il sistema multilevel, ha raggiunto effettivamente un exchange… con i risultati che vedete in questo grafico

Quotava 0,00000060 BTC pari a 0,27 centesimi di euro l’uno… Dato che i pacchetti venivano venduti ad un prezzo dai 6 ai 10 centesimi di euro direi che è un buon risultato. Ci sono lati positivi, finalmente swisscoin è sul mercato !!! Quelli negativi è che il mercato lo ha pesato, lo ha valutato e lo ha ritenuto mancante. Un sistema di pagamento che non è accettato e non ha un programma di sviluppo, se non il multilevel, non può portare che a questi risultati. Nella fisica ci si chiede se  lo zero assoluto sia raggiungibile e , visto l’andamento della quotazione, Swisscoin potrebbe essere la risposta.

Passiamo ai progetti seri e parliamo di CARDANO. . Prima di tutto ci felicitiamo che una crypto ricordi Girolamo Cardano, matematico italiano del XVI secolo ritenuto il fondatore del calcolo delle probabilità. Detto questo Cardano è la blockchain che sorregge la criptovaluta ADA, e, nelle parole dei suoi fondatori, è stato creato seguendo un approccio scientifico ed accademico. Si tratta di una criptovaluta il cui mining è PoS basato su Ouroboros, un algoritmo creato ad hoc e che , anche a detta di diversi media, è stato matematicamente testato sulle sue qualità. Si tratta di una blockchain opensource, che è stata sviluppata tramite la collaborazione di piccoli team in competizione l’uno con l’altro, con un sistema di “Darwinismo accademico”.

La struttura è a “Layer”, strati, per garantire una maggiore flessibilità. Il tipo di smart contract per i quali è più adatto è quello finanziario, mentre ricordiamo che ad esempio Iota nasce per la IoT . ADA è stato venduto con un Auditing per quanto riguarda sia gli aspetti tecnici sia quelli commerciali e finanziari rispetto le vendite. Questo auditing è un esempio positivo di trasparenza che tutte le ICO dovrebbero seguire, ed inoltre ha fornito un insieme di dati utili per l’analisi di ercato delle ico. Ad esempio la distribuzione spaziale:

Il progetto è interessante, ma i scontra con una concorrenza molto forte (Ethereum, Lisk, Neo, Ark, Waves…) . Il settore in futuro promette un’espansione fortissima, ma per ora sono solo promesse, anche se la prossima primavera prenderemo i primi esempi di contratti assicurativi retail basati sulla blockchain. Insomma un buon prodotto, in un settore però competitivo- VOTO 8

TEAM: Abbiamo la Cardano foundation, che si occupa dello sviluppo tecnico della blockchain, ed Emurgo, che si occupa dello sviluppo commerciale. Charles Hoskinson, il leader del progetto, ha avuto un peso notevole nel lancio di Ethereum VOTO 8

MERCATO E QUOTAZIONI 700 milioni di capitalizzazione, un 10 milioni di flottante giornaliero, il che non è male. Punto debole sono i mercati, perchè Cardano è quotato SOLO su Bittrex e SOLO in coppia con BTC. Per una valuta che si presenta come alternativa a Ethereum e che vuole essere nei primi 20 è troppo poco.

Quotazioni buone, ma volumi calanti, che indicano una diminuzione dell’interesse speculativo.

Sta diventando un po’ troppo “Sottile” e non ha mercati. VOTO 5

IN GENERALE: buon progetto accademico, che però deve avere delle ricadute anche dal lato commerciale. Inoltre ci vuole un po’ più di “Sensibilità” sui mercati VOTO 7

 

NEWS

LITUANIA ha emesso un regolamento per quanto riguarda le criptovalute. Ho letto grandi celebrazioni, ma in realtà è una porta chiusa che può causare dei problemi perchè esclude le critpovalute dai sistemi di pagamento FIAT.

COINTELEGRAPH mette in luce gli aspetti positivi dell’ultimo upgrade Byzantium, e della ZK Snark, che attrarrebbe tutto il mondo finanziario.

COINBASE permette ora l’acquisto immediato di ethereum, bitcoin e litecoin ai cittadini maericani.

 

MERCATI

Cala il supporto per la seconda parte del Segwit2x e qusto fa esplodere bitcoin. Il rapporto fra BT1 (bitcoin senza 2X) e bitcoin è 0,875, oramai abbastanza stabile, ed indica come il grosso dei minatori non vuole il raddoppio dei blocchi. Ci sarà l’hard fork e tutti penseranno di essere diventati più ricchi? Vedremo, comunque btc è andato a toccare 5800 dollari, per poi calare a 5500 circa, quota attorno alla quale sembra essersi stabilizzato. Nel breve periodo non azzardo previsioni, ma v invito a fare un pensiero: la segwit2x era stata creata nel NYA per velocizzare le tranazioni e renderle meno costose, se il sistema fa saltare il 2x che possibilità ci sono in futuro che bitcoin possa diventare più efficiente? Non è che rimarrà solo come una riserva di valore fra le critpovalute, lentamente uscendo dall’uso, per l’applicazione della legge dell’utilità marginale delle altre cripto? Se questo accade cosa può succedere ? Ieri vedevo un sito italiano di trading che consigliava di comprare BTC a 5500 con leva 20, dopo una crescita settimanale del 33%. Buon lavoro.

Bitconnect entra  fra le prime 20, anche perchè cuore è  PoS è molto conveniente (anche se un po’ dubbio), esce IOTA , che comunque resta un ottimo progetto, anche se meno speculativo. Ottimo LITECOIN con un 13%, finalmente si muove e può superare alcune barriere.

Grazie e ricordate la mailing list mailing.scenari@gmail.com ed il canale telegram https://t.me/TWOCBLConsulting

 

loading…


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog