attualita' posted by

CRIPTO : NEWS E MERCATO

 

 

Cari amici

prima di tutto , come vedete, siamo tornati perfettamente operativi con scenarieconomici, dopo una giornata “Calda”. Il problema tecnico era totalmente indipendente da noi, ma comunque siamo riusciti a risolverlo . Gli iscritti alla mailing list hanno ricevuto un’edizione straordinaria in .odt direttamente alle proprie caselle email.

Oggi cerchiamo di mettere un po’ di chiarezza su alcuni temi importanti.

a) HARD FORK O SOFT FORK di Bitcoin. Come sappiamo è passata la soluzione BIP 91 , che prevde il segwit ora ed il raddoppio dei blocchi a novembre Però sappiamo benissimo che c’è chi ama pescare nel torbido, e spera di essere più furbo degli altri. Quindi un pool di minatori di bitcoin ha deciso di implementare, dal primo agosto una vera e propria hardfork, con la moltiplicazione per 8 dei blocchi, con quindi 8 megabyte per blocco. Questa è una vera e propria hardfork, che non è neppure appoggiata dalla maggioranza dei minatori, ma da un prte di un sngolo consorzio. Più che una vera hardfork è una nuova moneta su blockchain Bitcoin che, tanto per fare confusione, si chiamerà bitcoin cash (BCC).

BCC ha trattato in futures (non esiste ancora) 800 mila dollari, a confronto con il volume di 1,3 miliardi di bitcoin nelle ultime 24 ore. Ad appoggiare questa hard fork sono tre exchange, e precisamente livecoin, OkEX , parte di Okcoin, e Viacoin, che è l’exchange del consorzio che a fatto partire questa confusione.

Praticamente si sono fatti la ICO senza neanche fare whitepaper e  senza neppure dichiararlo. A questo punto potremmo avere anche 4 hardfork in futuro: questa, quella del 2X a novembre, e quella di un altro gruppo che ha proposto un 4X. 8X significa “Centralizzare” le transazioni, esattamente il contrario dell’idea di Bitcoin.

PER GLI UTENTI, per sicurezza avete due vie:

  • togliere i bitcoin sicuramente dagli exchange e possibilmente anche dai wallet online, e storarly extra rete o su carta almeno sino al 3 agosto. Non dovrebbe succedere nulla, ma la sicurezza assoluta non c’è.
  • cambiare i bitcoin in altre criptovalute  molto liquide.

Io propenderei, personalmente , per la seconda, anche per dare un segnale potente che questi giochetti fra miners non portano a nulla

NEWS. LA BANCA D’ITALIA ha preso recentemente posizione contro la moneta  scritturale, sconsigliandola come strumento di scambio. Questo secondo alcuni è una presa di posizione contro le criptovalute. Secondo noi ogni strumento che venisse a separare l’azione delle banche centrali da quella delle criptovalute è benvenuta.

LA SEC ha comunicato di considerare le ICO come delle IO  e che quindi sono necessarie le tutele relative alle raccolte di capitale per le nuove aziende. Questa è una tutela necessaria per evitare gli scam, numerosi di recente.

BTC-e, exchange molto conosciuto è offline. Il sito parla di “Manutenzione straordinaria”, ma voci di trader parlano di problemi di problemi con accuse di riciclaggio….

MERCATI

 

La scarsa chiarezza su bitcoin ha portato ad un’ondata di vendite ed ad un  ribasso dei corsi. A pagarne sono stati bitcoin, ethereum e Ripple. Litecoin conferma la sua maggiore stabilità, vera criptovaluta rifugio. Mercato FIACCO

Attenzione a IOTA  e BITSHARES

Per chi lo desidera mailing list a Mailing.scenari@gmail.com.

 

 

 

loading…


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog