attualita' posted by

CRIPTO: come atteso si è ballato con Bitcoin

 

 

 

Questa settimana si vi è stata molta eurforia, a cui è seguita un po’ di delusione, per la crescita dei prezzi di BTC, che hanno superato i 13800 dollari e la successiva caduta a 10.700 per poi stabilizzarsi oltre gli 11 mila.

Ora visto che 3 mesi fa si veleggiava sui 4100 dollari e si era ancora nel Crypto Winter, avere un aumento dell’ordine del 300% in 90 giorni è chiaro che la crescita sia stata molto rapida, anche superiore a quella prevista dai future. Nello stesso tempo i cosiddetti fondamentali non sono cresciuti con la stessa rapidità.

Prima di tutto in numero di nodi è tornato al livello dei massimi, salvo poi ritirarsi. Il numero appare ancora variabile e, soprattutto, con un andamento non determinato. Sale e scende, e questo indica come, dal punto di vista del numero di partecipanti, non abbiamo ancora un effetto Mertcalfe positivo rispetto a 18 mesi fa

Invece se passiamo a considerare il numero di utenti attivi questo è aumentato nel corso del 2019

il numero, anche se con un andamento non costante, è comunque aumentato nel corso del 2019, anche se non ancora con un volume da supportare un aumento del 300%. Al massimo può reggere un raddoppio, se vogliamo dare delle indicazioni precise.

Anche il numero di transazioni OnChain è aumentato nel corso del 2019, passando da 250 a 400 mila transazioni al giorni. Anche in questo caso la base per un aumento c’è, ma non tale da reggere una moltiplicazione per tre del valore.

Inoltre le transazioni su canali paralleli, come Lightning Network. Nell’ultimo mese il numero di nodi è aumentato del 3,8% negli ultimi 30 giorni, mentre il numero di canali è calato del 3,3%. Addirittura la capacità dei canali è calata del 7%, indice che sotto pressione e per avidità di guadagno una fetta del BTC impegnati nel LN si è svincolata per tornare sul mercato, però rallentando e limitando la crescita di uno strumento di pagamento efficiente ed innovativo.

Negli ultimi 30 giorni oro e titoli di stato sono andati alle stelle, sulla base delle attese di una crisi imminente e quindi di un calo degli interessi da parte delle banche centrali:

 

L’andamento del prezzo di Bitcoin ha fuso il fatto che comunque alcuni valori fondamentali sono positive, con la qualità di BTC di bene rifugio, almeno sino ad un certo punto e comunque con un’altissima volatilità.

Canale cripto : https://t.me/TWOCBLConsulting


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi