attualita' posted by

Crimea. pare che la le esplosioni nell’aeroporto russo siano dovute a missili ucraini. hanno ricevuto gli ATACMS americani?

Arrivano delle nuove notizie dalla Crimea dove oggi pomeriggio si erano viste delle esplosioni in Crimea. Par che l’origine sia nei missili ucraini.

Le fonti governative ucraine hanno fatto trapelare che la base area di Saki in Crimea è stata colpita  da missili a lungo raggio ucraini. Quindi non si sarebbe trattato né di un incidente, come affermato dal Cremlino, né di una azione di commandos, come trapelato da fonti locali, ma di un attacco dal territorio ucraino.

Alcuni opinionisti occidentali si sono insospettiti per la rapida smentita da parte del Cremlino di un attacco dell’esercito ucraino, e hanno sostenuto che la Russia volesse evitare un’escalation, cercando anche di negare alle forze di Kiev una “vittoria” coprendo l’attacco. Ma ora il New York Times afferma che l’Ucraina rivendica l’attacco:

Un alto funzionario militare ucraino a conoscenza della situazione ha affermato che le forze ucraine erano autrici del colpo. Un portavoce del leader della Crimea, insediato dal Cremlino, ha confermato che c’è stata un’esplosione, ma ha chiesto ai residenti di astenersi dal trarre conclusioni affrettate sulla sua causa.

“Si trattava di una base aerea da cui decollavano regolarmente aerei per attacchi contro le nostre forze nel teatro meridionale”, ha detto il funzionario, parlando a condizione di anonimato per discutere di questioni militari delicate. L’ufficiale non ha voluto rivelare il tipo di arma utilizzata nell’attacco, dicendo solo che “è stato usato un dispositivo esclusivamente di fabbricazione ucraina”.

L’esplosione è stata ampiamente filmata e da allora è stato diffuso su Internet un video che sembra mostrare più di un impatto quasi simultaneo di ordigni, suggerendo fortemente che si sia trattato di un attacco militare ucraino.

Se l’attacco è venuto dal territorio ucraino vorrebbe dire che in tempo breve l’industria ucraina ha sviluppato un  missile a medio raggio, oppure che ha ottenuto i missili ATACMS americani utilizzabili dai lanciatori HIMARS e M270 già ceduti alle forze di Kiev.

Nel caso degli ATACMS i lanciatori dell’HIMARS lanciano un solo missile invece che sei, e ne lanciano due mal M270. Anche in questo caso il vantaggio è il sistema di ricarica rapida. Il missile ATACMS ha una gittata molto superiore, fino a 300 km per le varianti M48 e M57, che nella versione più moderna M57E1 è in grado di esplodere ad altezza predeterminata per il massimo danno. Si tratta di un missile che pesa circa 1670 kg. Se è stata usata quest’arma si tratterebbe di un altro passo in avanti nella profonditò del conflitto.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal