attualita' posted by

Crack nelle borse mondiali. In America Mnuchin e Powell mangiano il panettone, non si sa la colomba

 

Crack delle borse alla vigilia di Natale. In un periodo solitamente di andamento positivo, dicembre, abbiamo avuto il peggior mese dal 1930. Non è male, vero?

Il Dow Jones è andato negativo e non di poco:

Siamo a -2,91. In questo caso oltre alla stretta monetaria, abbiamo anche un grave errore di comunicazione de Segretario al tesoro Mnuchin, che prima ha affermato di non avere nessun dubbio sulla liquidità della banche USA, salvo po annunciare di aver sentito il gruppo economico di emergenza, costituito dalle grandi banche e che viene sentito quando ci sono delle gravi crisi economiche.

La crisi è talmente forte che vi è stata un’inversione dei tassi tale che il rendimento di titoli a 12 mesi ha superato quelli a 24 mesi. un’inversione che indica una crisi in arrivo, o già presente.

 

Ora dopo Powell a rischiare è Mnuchin. La crisi si è anche allargata al Giappone, che ha chiuso molto il negativo.

Oggi è Natale, fermiamoci qui. Comunque il pilota automatico è un grande errore, ed il fatto che la BCE continua a volerlo mantenere dovrebbe farci riflettere..

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


1
comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi