attualita' posted by

Covid: chi festeggia il Natale e chi no (a sorpresa..)

 

 

 

Speranza vuole “Salvare il Natale”, probabilmente chiudendoci in casa, ma chi si sta preparando a passare un natale sereno e chi, invece, si sta attrezzando per starsene chiuso in casa, il tutto per “Sconfiggere la pandemia”?

Vediamo tre casi:

IRLANDA: nonostante il paese sia vaccinato al 93% stiamo assistendo a una drammatica esplosione dei casi di Covid-19.

Siamo, per singolo giorno, al picco più alto mai registrato, con però anche la media a 7 gg in aumento. Il governo ha posto tutti in semi lockdown, con chiusure dei pub anticipate

e invito a lavorare da casa. Quindi si prepara un Natale in casa per gli irlandesi e Babbo Natale porterebbe tanto carbone, se anche questo non costasse troppo.

GIBILTERRA

Gibilterra ha cancellato le festività e celebrazioni natalizie pubbliche, a causa di una nuova ondata di covid-19 in corso che preoccupa il piccolo territorio a governo britannico.

“Dato l’aumento esponenziale del numero di casi, il governo, ad esempio, intende annullare una serie di proprie funzioni, tra cui feste di Natale ufficiali, ricevimenti ufficiali e incontri simili”, ha reso noto il governo in una nota.

Eppure a Gibilterra sono stati, in teoria, bravissimi: finora  “La Rocca” ha somministrato almeno 94.469 dosi di vaccino, sufficienti per aver vaccinato completamente il 140,2% della popolazione del paese. quindi buona parte della popolazione gode della terza dose. Nonostante questo tutti a casa a Natale.

SVEZIA. Invece in Svezia si festeggerà in Natale, anzi ci sono agenzie viaggi che offrono viaggi turistici in questo paese proprio per le vacanze natalizie. Del resto i casi Covid-19 sono sotto controllo, soprattutto se confrontati con gli altri paesi

Eppure la Svezia ha praticato una politica aperturista, con pochi obblighi che, fra l’altro, sono ora completamente interrotti. Eppure sono stati buoni e a Natale avranno i regali, direttamente da Burioni e Speranza…

L’impressione che personalmente, IMHO, ne traggo è che i governi e gli espertoni abbiano del fenomeno Covid la stessa comprensione che aveva un indigeno di qualche secolo fa dell’esplosione del vulcano sulla sua isola: nulla. Per questo si affidava a pratiche magiche e sacrifici umani. Più o meno quello che sta accadendo ora.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal