attualita' posted by

COVID-19: RIVOLTE IN AFRICA PER IL CIBO

Il prossimo continente dove potrebbe esplodere il Coronavirus è l’Africa, come indicano i dati relativi al numero dei morti in diversi paesi di quell’area:

Il timore è che, senza misure preventive e con sistemi sanitari spesso approssimativi, si possa giungere anche a 3,3 milioni di morti nel continente. Alcuni paesi hanno imposto degli stretti periodi di chiusura, spesso aggravando le situazioni di difficoltà economica già presenti. Il Paese stava già attraversando un momento non facile, con la crisi nel prezzo dei diamanti naturali ed un’economia che non riusciva a decollare, e la chiusura ha condotto ad una situazione esplosiva.

Episodi di saccheggio e scontri con la polizia sono scoppiati a  Città del Capo dove il lockdown è stato particolarmente stretto e questo ha portato larghe zone povere della città, letteralmente, alla fame. La polizia è intervenuta con grande durezza, sparando proiettili di gomma e gas lacrimogeni:

Per risposta la folla ha creato delle barricate incendiate poi utilizzando dei pneumatici, mentre proseguivano i saccheggi:

A Johannesburg si sono formate invece impressionanti code nei punti di distribuzione per il cibo, cosa comprensibile visto che prima del coronavirus 20 milioni di sud africani erano al limite della povertà

Precedentemente la polizia aveva anche sparato proiettili di gomma sulle infermiere e sul personali medico che protestava per le basse paghe e le situazioni lavorative estreme.

L’Africa rischia di diventare una vera e proprie polveriera che potrebbe incendiare anche il mondo occidentale.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed