rapporto mensile energetico posted by

Consumi Petroliferi -6,6% a Novembre 2013. Nel complesso si attenua la flessione della Domanda Energetica grazie alla ripresa del Gas

I Consumi petroliferi accentuano la frenata:  -6,6% ad ottobre, -5,5% nei primi 11 mesi

II consumi petroliferi italiani nel mese di novembre hanno mostrato un marcato decremento. Nel complesso sono infatti ammontati a circa 4,9 milioni di tonnellate, con una diminuzione del 6,6% (‐346.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2012. E’ quanto si legge in una nota dell’Unione petrolifera (Up).

I prodotti per autotrazione, con un giorno di consegna in meno, hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un calo del 6% rispetto a novembre 2012 (‐39.000 tonnellate), mentre il gasolio per autotrazione del 4,1% (‐76.000 tonnellate).

La domanda totale di carburanti (benzina più gasolio) nel mese di novembre è così risultata pari a 2,4 milioni di tonnellate, di cui 0,6 milioni di tonnellate di benzina e 1,8 di gasolio autotrazione, con un calo del 4,6% (‐115.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2012.

A parità di giorni di consegna, il calo per la benzina sarebbe stato dell’1,4%, mentre il gasolio avrebbe registrato un lieve incremento pari allo 0,7%.

gpg1 (618) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy

 

RIEPILOGO NOVEMBRE: PETROLIO -6,6%, GAS +3,6%, ENERGIA ELETTRICA -2,0%

Novembre 2013 ha avuto un giorno lavorativo in meno del 2012.

A Novembre il passo insietro dei Consumi petroliferi (che sono il 35-40% piu’ bassi che nel 2003), e’ compensato dalla ripresa dei consumi del Gas; in flessione i consumi di energia elettrica.

 

 Qualche segnale positivo c’e’:

La tendenza dei consumi energetici resta senza dubbio negativa, ma e’ in atto un rallentamento della flessione.

 

gpg1 (619) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy 

L’indicatore Consumi energetici Scenarieconomici.it a Novembre -1,7% (ad Ottobre a -2,7%)

Migliora l’indicatore che sintetizza il complesso dei consumi grezzi energetici Italiani. I dati tendenziali destagionalizzati comunque migliorano, pur restando negativi. Il -1,7% di Novembre 2013 (con un giorno lavorativo in meno) e’ un dato nettamente migliore del -2,7% di Ottobre (che aveva avuto stesse giornate lavorative del 2012) e del -3,2% di Settembre, anche perche’ settembre 2013 aveva un giorno lavorativo in piu’ sul 2012.

 

  By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog