attualita' posted by

CON L’INTERVENTO DI MONTI FINISCE LA COMMISSIONE BANCHE: IL COLPEVOLE DELLA CRISI NEPPURE VIENE PROCESSATO

Cari amici

si chiude con l’audizione di Monti la breve vita delle Commissione bicamerale sulle banche, voluta dal PD in una spinta suicida che non avrà effetti pratici. Si è atteso l’ultimo minuto, , la si termina quando già siamo, praticamente, in campagna elettorale. Non ci sarà una relazione condivisa, non ci saranno neppure due sole relazioni (maggioranza ed opposizione), ma ne avremo  probabilmente ben quattro, togliendo qualsiasi rilevanza del lavoro.

Purtroppo la registrazione dell’intervento di Monti non è ancora disponibile, per cui dobbiamo rifarci ai resoconti di stampa. Interessante quello de La Verità da cui traspare qualcosa che già si sospettava.

Monti , incrementando il peso della crisi economica sul sistema economico italiano e facendo precipitare il valore degli immobili è stato uno dei principali colpevoli della crisi del sistema bancario. Non ci può essere un sistema creditizio sano quando si distruggono i consumi e si deprime il mercato immobiliare, e Monti è riuscito a fare entrambe.

Crollo dei consumi con monti, quindi aziende che vendono meno e vanno in crisi….

Aumento delle tasse sugli immobili , anocra adesso altissime….

Con conseguente depressione del mercato immobiliare sia come venite sia come prezzi.

Quindi il Senatore a Vita Monti, come presidente del consiglio, ha distrutto consumi e valori immobiliari, causando un boom delle sofferenze….

Monti ha confessato di NON aver voluto creare una bad bank, mossa che nel 2012 avrebbe permesso di limitare il costo degli NPL sui risparmiatori e sul sistema bancario. Il motivo, anche se vorrei sentolo di persona, è che lo SPREAD avrebbe impedito il funzionamento. Però lo spread ebbe, paradossalmente, un effetto positivo sui bilanci bancari ed una minima iniezione di fondi pubblici, come fece la Spagna, avrebbe impedito danni per 50 miliardi, in parte scaricati sui risparmiatori ed in parte sullo stato.

Insomma la crisi bancaria ha un colpevole principale, ed è un senatore a vita. Un reo confesso he, nonostante questo, viene portato ancora in palmo di mano dall’establishment, invece che rispondere per  i danni causati, ma così va l’Italia.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog