conti pubblici posted by

COMUNI ITALIANI, TRA TAGLI RENZIANI, CIACCIAFRITTARE IN RAGIONERIA E FOSSE PER I FUTURI DEFUNTI

Ebbene si, maledetto Carter, hai vinto anche stavolta!

I tuoi tagli ai trasferimenti verso gli enti locali stanno determinando quanto richiesto dalla finanza internazionale: PRIVATIZZARE!

Qual è il problema che però genera la gestione di questa fase della nostra storia? Che al potere c’è un partito, in quasi tutto il paese, che alla Ragioneria del Comune ha messo, sovente, la classica CIACCIAFRITTARA della Festa dell’Unità.

Ecco qual è il problema!

Martedì sera ho avuto modo di monitorare i bilanci di un comune locale che, dati i volumi, potremmo definire una PMI: 26 MILIONI DI EURO DI DENARO GESTITO!

Queste sono le cose che ho potuto riscontrare, poi ditemi se non è preoccupante la nostra situazione:

1) RENZI HA TAGLIATO NEL 2014 2 MILIONI DI EURO DI TRASFERIMENTI A QUESTO COMUNE determinando uno stato di difficoltà nella chiusura dei conti;

2) IL COMUNE AVEVA GIA’ SPESO ALTRI 2 MILIONI DI EURO IN VARIE COSE (spese correnti e – pochi – investimenti) PREVEDENDO LA VENDITA DI ALCUNI TERRENI PER LA NEONATA ZONA INDUSTRIALE CHE, PER INCISO, NON E’ MAI DECOLLATA STANTE LA CRISI IN ATTO (che per inciso ci siamo autodeterminati visto che il mondo è stato negli ultimi 5 anni in piena fase espansiva di un ciclo medio di economia – di quelli che durano 5-7 anni)

n.b.: e il buco già sale e 4 milioni di euro!

3) IL SINDACO, A QUEL PUNTO, DECIDE DI METTERE IN VENDITA ALTRO E PRIVATIZZA LA SOCIETA’ CHE GESTISCE L’EROGAZIONE DEL GAS…. il bello è che un’azienda che nel 2013 ha dato circa 350.000 euro di utile, con 4 dipendenti, una cosa mai vista nell’economia privata, quindi un vero gioiello economico che, di fatto, lavora quasi in regime di monopolio, è stata venduta per 800 mila euro, cioè un valore vicino alla metà di quanto essa varrebbe veramente se utilizzassimo il sistema DISCOUNTED FREE CASH FLOW…..ma come si può pensare ad una cosa del genere se……(punto 4)

4) IN RAGIONERIA ABBIAMO COME DIPENDENTE LA CLASSICA CIACCIAFRITTARA DELLA FESTA DELL’UNITA’…..ecco, andate a chiederle se sa cos’è e come si ottiene un DISCOUNTED FREE CASH FLOW!

n.b.: e il buco scende da 4 milioni di euro a 3.2!

5) NEL BILANCIO VI SONO POI 1.5 MILIARDI DI RESIDUI ATTIVI ovvero crediti che SE tutto andasse bene sarebbero incassabili al massimo per un 20%, quindi possiamo stimare una perdita aggiuntiva di altri 1.2 miliardi

n.b.: e il buco sale da 3,2 milioni di euro a 4.4!

6) A QUESTO PUNTO DOVRANNO PARTIRE NECESSARIAMENTE LE ALTRE PRIVATIZZAZIONI, se non vogliamo aumentare le tasse ai poveri cittadini. E cosa ti studia il Comune in oggetto? LA VENDITA A PRIVATI DEL CIMITERO! Dunque andrà a finire che PER NON AUMENTARE LE TASSE AI CITTADINI LASCERANNO GESTIRE IN REGIME DI MONOPOLIO I LOCULI DEL CAMPOSANTO! Provatè a pensare al prezzo a cui  rifileranno i forni alla povera gente indifesa una volta che essi saranno in mano a privati investitori.  Cittadini, preparatevi alle classiche FOSSE COMUNI PER POVERI: FOIBE LOCALI 2.0!

7) IL COMUNE IN OGGETTO HA ANCORA AL SUO ARCO 2 STRUTTURE CHE DANNO SUCCOSI UTILI DA PARTECIPATE E SICURAMENTE ANCHE QUESTE DOVRANNO ESSERE VENDUTE PUR DI TAPPARE I BUCHI…..occhio…..ho detto che queste partecipate danno utili spaventosi al Comune ma, tant’è, se vuoi far cassa devi vendere i gioielli di famiglia!

 

Epperò….siamo nelle mani della CIACCIAFRITTARA DA FESTA DELL’UNITA’ per la quale hanno trovato il posto nella Ragionieria del Comune !

 

Benvenute privatizzazioni, buon lavoro Ciacciafrittara!

 

Maurizio Gustinicchi

A

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog