attualita' posted by

Come investire nella tecnologia blockchain. Una guida visuale

blockchain

Digital chain. Blockchain technology concept. 3D illustration.

Molti parlano di blockchain, che è la tecnologia di database che è alla base delle valute virtuali, ma pochi sanno effettivamente cosa sia, come funzioni, e come, soprattutto, investire in questa promettente tecnologia.

Prima di tutto ecco l’infografica introduttiva di Visual

L’uso della tecnologia Blockchain presenta alcuni vantaggi: uno di questi è la decentralizzazione, il che significa che nessun singolo utente o gestore  ha il controllo su tutti i dati. Per capire perché questo è importante, considerate un database tradizionale in cui gli utenti archiviano i propri dati su un server centrale. Il server è infine controllato da un’unica entità con l’autorità di modificare o eliminare i dati.

Nel caso in cui questa autorità venga compromessa, gli utenti del database possono essere a rischio. Una blockchain, d’altra parte, è distribuita tra molti partecipanti in una rete peer-to-peer. Ciò significa che tutti gli utenti svolgono un ruolo nella verifica dell’integrità del database, nonché nella verifica delle nuove aggiunte.

Inoltre, le blockchain sono progettate con una struttura di sola aggiunta. Ciò significa che gli utenti possono solo A) cercare e recuperare dati dalla blockchain; e B) aggiungere più dati sulla blockchain. Nessuno può cancellarli senza violare la struttura della Blockchain

Una blockchain è composta da “blocchi” che contengono tre elementi.

Innanzitutto, ci sono i dati stessi. Nel caso di Bitcoin, questo include tutte le informazioni rilevanti per una determinata transazione come data e quantità. Il secondo è l’hash del blocco, un valore univoco che identifica il blocco e il suo contenuto. Per Bitcoin, un hash assume la forma di un numero esadecimale di 64 cifre, anche se questo può essere diverso per altre blockchain. Il terzo e ultimo elemento è l’hash del blocco precedente, ed è ciò che contribuisce alla parte “catena” della blockchain. Questa funzione rende quasi impossibile per qualcuno manomettere i dati della blockchain, perché la loro copia della catena andrebbe in conflitto con tutti gli altri utenti.

Vediamo ora come si può investire nella Blockchain:

  1. Digital asset mining: il mining di risorse digitali è costituito da società che elaborano transazioni su registri blockchain, incluso Bitcoin. L’elaborazione delle transazioni è nota come “mining” perché i partecipanti possono ricevere criptovaluta come compenso.Dal punto di vista delle operazioni, i cryptominer sono relativamente semplici rispetto ad altre attività. Si tratta essenzialmente di una attività di elaborazione molto costosa dal punto di vista energetico.
  2. Hardware blockchain: l’hardware per il mining è costruito da aziende ad hoc  che assemblano le apparecchiature legate alla blockchain. Ciò include le unità di elaborazione grafica (GPU), che vengono utilizzate nelle applicazioni informatiche come il rendering e l’animazione. Le GPU non erano originariamente destinate all’uso blockchain (e sono in circolazione da molto più tempo), ma le loro elevate velocità di elaborazione le rendono adatte al mining. Oggi, i cryptominer stanno passando a chip ASIC (Application-Specific Integrated Circuit) progettati esclusivamente per il cryptomining. L’utilizzo di questi chip è fondamentale per massimizzare il tasso di hash e la redditività, cioè in generale l’efficienza.
  3. Transazioni Blockchain: la categoria delle transazioni blockchain include aziende che gestiscono piattaforme di trading di asset digitali. Il segmento si sta evolvendo rapidamente man mano che le aziende nuove ed esistenti entrano nello spazio.
  4. Società che sviluppano applicazioni blockchain: questo segmento è il più ampio dei quattro e include qualsiasi software o servizio che utilizza blockchain. In molti casi, la blockchain può essere utilizzata per migliorare le nostre industrie esistenti. Ad esempioIBM Food Trust, una blockchain progettata per creare una catena di approvvigionamento alimentare più efficiente e sostenibile. La Blockchain può essere utilizzato anche per progetti più ambiziosi, come la creazione di un metaverso. Sebbene sia ancora in gran parte concettuale, un metaverso è un mondo digitale a cui si accede tramite la realtà virtuale. In esso, le persone sarebbero in grado di lavorare, giocare, socializzare e consumare i media.

Attualmente si può anche investire in queste interessanti tecnologie attraverso strumenti finanziari più sofisticati, come gli ETF.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal