attualita' posted by

Come i manifestanti BLM ti devastano una cittadina del Midwest americano

Kenosha è una cittadina del sud del Wisconsin. Solitamente un posto tranquillo, con neppure 100 mila abitanti. Eppure da qualche  giorno la città è messa a ferro e fuoco, letteralmente, dai rivoltosi del Black Lives Matters. La sua colpa? La polizia, durante un’operazione, ha ferito un uomo di colore sette volte alla schiena, e la città è vicina, troppo vicina , a Chicago, una delle sedi del movimento BLM.

Il risultato è quello che qui potete vedere:

I manifestanti hanno distrutto, a casaccio, le auto nei parcheggi:

quindi le stesse auto, colpevoli di essere razziste….  sono state date alla fiamme..

La guardia nazionale dl Wisonsin ha dovuto inviare circa 160 uomini in aiuto alle forze di polizia locali.

La prigione della contea di Kenosha è stata data alle fiamme

Naturalmente ci sono stati decine di negozi saccheggiati, derubati e distrutti, tutte piccole attività che non erano colpevoli di nulla, se non di esistere:

Ormai l’andamento è classico negli USA: succede un incidente che spesso coinvolge una persona di colore. Indipendentemente dalle responsabilità, dai fatti ed anche dal comportamento delle autorità bande di violenti e di saccheggiatori che mettono a ferro e fuoco il sobborgo o la cittadina, danneggiando tutti i cittadini e devastando i loro beni. L’evento iniziale è solo un pretesto per far partire un altro “Riot” ed un altro giro di saccheggi e di devastazioni da parte di teppisti di professione.

Se voi foste un abitante di Kenosha a questo punto voteresti democratico o repubblicano?


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal