attualita' posted by

Colpo grosso per “James Bond”: porta scienziato missilistico cinese in Occidente

Photo by Marcel Eberle on Unsplash

Colpo grosso, a quanto riporta Express.co.uk, per i servizi segreti britannici, cioè per MI6 che opera all’estero: avrebbero permesso la fuga in occidente di uno scienziato missilistico cinese, con la famiglia, che lavorava la noto programma per veicoli missilistici ipersonici di Pechino. Una storia che sembra uscita dalla Guerra Fredda o da un romanzo di John Le Carrè.

Descritto come un tecnico missilistico, il cittadino cinese lavorava presso l’Aviation Industry Corp of China, di proprietà statale, dove ha contribuito a sviluppare un veicolo ipersonico “boost-glide” a medio raggio in grado di trasportare missili DF-17 fino a un raggio di 2.000 miglia. Si tratta di te state ipersoniche che hanno tolto il sonno a inglesi e americani.

Fonti affermano che lo scienziato, sulla trentina, è collegato a un più recente sistema di lancio di missili ipersonici che può fare il giro del globo prima di scendere dallo spazio e utilizzare la tecnologia a ricerca di calore per colpire qualsiasi bersaglio sulla Terra.

A guidare la scelta del fuggitivo non è stata una questione politica, ma il risentimento verso i superiori per una mancata promozione che lui riteneva di aver meritato e che, invece, come spesso accade, è andata ad altri. A quel punto ha contattato un intermediario con contatti nei servizi britannici presentandogli la possibilità di trasferirsi e di portare con se tecnologie rilevanti, il tutto sapendo che rischiava la fucilazione.

Una chiamata è stata fatta a Vauxhall Cross – il quartier generale londinese del MI6 – e una squadra di tre persone, composta da due ufficiali dell’intelligence e uno specialista tecnico,  si è recata a Hong Kong, dopo aver informato anche la CIA.

Temendo si trattasse di una trappola di Pechino, nei giorni successivi si è sviluppato un gioco mentale per valutare che le credenziali fossero inossidabili. Fu durante questo processo che il tecnico – un appassionato fan del cricket che si ritiene abbia studiato una volta in Inghilterra – ha iniziato a rivelare dettagli selezionati sull’ultimo sviluppo ipersonico della Cina.

Alla fine, è stato elaborato un piano in cui lui e la sua famiglia si sarebbero recati nell’ex colonia britannica utilizzando un percorso speciale. Una volta lì, lo scienziato è stato portato in un luogo sicuro dove è stato ancora intervistato dalla squadra del MI6. Quindi, con l’aiuto di due agenti della CIA, la famiglia è stata portata in aereo in una base tedesca e quindi nel Regno Unito e negli USA. Un’operazione da 007 che permetterà di capire la tecnologia cinese in un settore strategicamente molto critico.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal