attualita' posted by

CNN: Il nostro scopo era cacciare Trump, non informare. Parola di dirigente

Project Veritas, il progetto giornalistico che indaga sull’imparzialità e la correttezza dei mass media USA, è riuscito a mettere a segno un altro colpo succoso: ha catturato in un video la confessione di un dirigente della CNN che non si fa problemi ad affermare che il loro compito, durante la campagna elettorale, non era informare, ma mandare a casa Donald Trump.

Un video girato sotto copertura  mostra il direttore tecnico della CNN Charlie Chester che rivela come la rete abbia intenzionalmente dipinto Joe Biden in una luce positiva per fare in modo che Donald Trump perdesse le elezioni.
In una conversazione con un giornalista di Project Veritas, Chester  ammette che la CNN ha lavorato per far sembrare Trump “inadatto per l’incarico”, mentre allo stesso tempo ritrae Biden come sano per combattere le paure che il 78enne non era in grado di mantenere la presidenza .

Il dirigente ammette che tutta la storia della “Stretta di mano tremante” di Donald Trump è stata completamente creta da zero, con tanto di conferme di carattere medico, mentre si ammette che la rete riprendeva sempre Biden mentre faceva Jogging o attività sportive per nascondere la sua età avanzata.

Lui ed il suo entourage non hanno nessun problema ad ammettere che, senza l’intervento della CNN e la pandemia, Trump sarebbe ancora presidente. Alla fine lo stesso direttore tecnico ammette che la propria attività è “Propagand”.

A questo punto che cosa resta della credibilità dei mass media come CNN, che invece vengono utilizzati come metro di misura dell’attività di tutti gli altri media? Chi può ancora credere che la verità abbia solo una faccia, solo un aspetto, quando chi doveva coltivarla ne ha fatto solo una questione di propaganda ?

Eccoi il video


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal