attualita' posted by

CINA , RAME E DOLLARO. COME LE AZIENDE CINESI SI FINANZIANO CON LE MATERIE PRIME

 

Cari amici

bisogna capire che il sistema finanziario cinese non è esattamente come quello dei paesi occidentali, e questo viene a causare delle distorsioni molto forti sui mercati delle valute e delle materie prime.

Inziamo riprendendo una notizia di Zerohedge che mette in luce come i prelievi di rame dai depositi della borsa merci di Londra siano arrivati a livelli elevati, mai raggiunti in precedenza:

Questi prelievi dalla borsa di Londra hanno avuto un parallelo alla borsa di Shanghai. Che fine fa tutto questo rame ? Anche perchè, pur essendoci stato un aumento nell’attività industriale legato alla crescita economica mondiale , non c’è stato un un boom tale da giustificare questi prelievi a scopi industriali.

Infatti vediamo come ci sia stato un andamento rivalutativo del RMB, la moneta cinese, rispetto al dollaro-

La rivalutazione è però solo verso il dollaro, non verso un basket delle valute mondiali…

Come mai c’è questa divaricazione fra il dollaro e le altre valute ? Vediamo come funziona un CCFD, un Chinese Copper Financial Deal, cioè la modalità ordinaria di finanziamento delle aziende cinesi tramite la presentazione in garanzia di rame fisico.

Il finanziamento avviene tramite lo scambio i titoli rappresentativi di merce, in questo caso rame, e lettere di credito in dollari che , al termine di tutto questo giro, vengono finanziate da parte della PBOC, la banca centrale, in dollari.

Ora questo sistema fa si che ci sia una forte spinta a detenere oro fisico e non a detenerlo sui mercati delle materie prime. Inoltre questo sistema viene a far decollare sia i valori dei future nelle materie prime, sia i valori delle materie prime stesse in senso assoluto, come possiamo vedere

Il prezzo del future viene ovviamente ad esplodere, calando le riserve disponibili alla borse merci.

Il rapporto inoltre rame/oro rispetto al rendimento dei titoli a 10 anni è in crescita

Insomma se il rame viene suato non come materia prima, ma come collaterale finanziario, viene ad assumere una funzione che non gli spetta e che ne rende il valore tendenzialmente sopravvalutato. Nel momento in cui le autorità cinesi effettuassero una stretta su questi strumenti finanziari non oridnari avremmo un precipitare nei valori del rame stesso.

Grazie

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog