Seguici su

Attualità

Cina: per la prima volta si ammette che non si sono raggiunti gli obiettivi economici

Pubblicato

il

Le prospettive di una rapida ripresa cinese post covid è stata messa da parte quando sono stati resi pubblici gli ultimi dati economici e demografici di Pechino. Per la prima volta si ammette pubblicamente che gli obiettivi del governo non sono stati raggiunti.

Ecco cosa ha riportato poco fa l’ufficio statistico centrale cinese per il quarto trimestre 2022, periodo in cui si applicavano ancora in parte le politiche covid zero.

  • PIL T4 +2,9% a/a; in prevedibile calo rispetto al +3,9% del T4, dato che le politiche di Covid Zero hanno martoriato la crescita per la maggior parte del T4 (la Cina è stata per lo più bloccata durante il trimestre), ma ha distrutto la stima di +1,6% e non lontano dalle previsioni più alte (range -1,1%-3,5% da 28 economisti). Ecco il relativo grafico
  • PIL cumulativo 2022 +3% a/a; battute anche le attese di +2,7%; curiosamente questo dato è rimasto invariato rispetto alla stima dei primi 9 mesi che era anch’essa al +3%.
  • Produzione industriale dicembre +1,3% a/a; battendo le attese di +0,1% e in calo rispetto al +2,2% di novembre.
  • Vendite al dettaglio dicembre -1,8% a/a; battute le attese di un -9% e in forte miglioramento rispetto al -5,9% di novembre.
  • Investimenti fissi gennaio-dicembre, escluse le famiglie rurali, +5,1% annuo, battendo le aspettative di un +5% e con un modesto rallentamento rispetto al +5,3% di gennaio-novembre.
  • Tasso di disoccupazione dicembre 5,5%, in calo rispetto al 5,7% di novembre.
  • Però ora il dato più preoccupante. Per la prima volta da sessanta anni la popolazione cinese viene a calare a 1,4118  miliardi di abitanti, un risultato che combina aumento della mortalità e calo della natalità

Il problema è di non facile soluzione, anche perché la decrescita è rapida, molto più dei paesi occidentali, e rischia di mettere a rischio anche la posizione globale della Cina, con l’India che ormai si appresta a superarla dal punto di vista demografico.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito