attualita' posted by

Caffè amaro: attesi aumenti forti nel prezzo per problemi logistici

 

I colli di bottiglia della spedizione creati dalla pandemia di virus hanno interrotto le catene di approvvigionamento globali. Attualmente esiste uno squilibrio tra i container di spedizione in tutto il mondo che ha comportato costi di trasporto elevati. L’ultimo settore a lamentarsi del forte aumento dei prezzi delle spedizioni sono i torrefattori di caffè statunitensi che avvertono  di un possibile aumento dei prezzi al dettaglio, secondo Reuters.

I trasformatori di caffè di tutte le dimensioni sono allarmati per l’aumento dei costi di trasporto. Le torrefazioni di medie e piccole dimensioni potrebbero essere particolarmente colpite, ma anche i grandi archi non saranno esenti da aumenti.

“Ci sono vincoli di fornitura, non a causa della produzione, ma semplicemente ostacoli creati dal  COVID-19 e dalle linee guida sulla sicurezza. Si tratta di una questione sistemica”, ha affermato Jorge Cuevas, dirigente presso Sustainable Harvest Coffee Importers a Portland, Oregon.

“Ora è più costoso che negli ultimi cinque o dieci anni portare il caffè al consumatore”, ha detto Cuevas.

Le società di import export del seme profumato danno colpa alla mancanza dei container, problema che aveva iniziato ad affacciarsi già dallo scorso settembre e che ha colpito anche gli scambi con la Cina. Purtroppo lo squilibrio crescente delle bilancia commerciale proprio con  Pechino da parte di vari paesi fa si che i container siano quasi monopolizzati su quelle rotte rendendo quindi più difficile e costoso il noleggio anche per materie prime come il caffè.

“Il costo del container è un problema importante nel mercato del caffè”, ha detto l’analista di Rabobank Carlos Mera. Ha detto che le rotte dal sud-est asiatico verso l’Europa e gli Stati Uniti stanno registrando costi di spedizione più elevati a causa della carenza.

“Anche se sei disposto a pagare, potresti non trovare disponibilità”, ha avvertito Mera.

Le materie prime come caffè, cacao, cotone e zucchero raffinato vengono generalmente spedite tramite container, mentre mais, fagioli e zucchero grezzo vengono trasportati in navi che trasportano alla rinfusa. L sensibilità all’umidità del prodotto gioca un ruolo importante.

Diverse aziende stanno lamentando non tanto un aumento dei costi, ma un forte ritardo delle consegne, molto spesso anche di alcuni mesi. Questo causerà un ulteriore aumento dei prezzi legato alla scarsità dell’offerta? Inoltre tutti i contratti a termine e le programmazioni di produzioni sono  saltate.

S&P Global Platts ha affermato che l’inflazione delle spedizioni ha colpito molti settori economici statunitensi nel quarto trimestre, aggiungendo quasi $ 10 miliardi ai costi aziendali. Con le tariffe di spedizione che continuano a salire e la carenza di container è ancora irrisolta, ed è solo questione di tempo che aumenteranno non solo i prezzi del caffè al dettaglio, ma anche molte altre merci importate dall’estero. Un po’ di inflazione importata in occidente di cui non si sentiva il bisogno

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal