usa posted by

Bye bye Obama: l’AD filo Dem di Apple conferma che le riforme di Trump porteranno crescita e lavoro in USA. Nel mentre la CNN prevede la morte del Presidente per attacco cardiaco…

Bye bye Obama. La politica inconcludente di Obama viene messa a nudo. Il vaticinio arriva nientepopodimeno che da Tim Cook, l’AD iper-Dem di Apple che conferma la bontà della scelta trumpiana, tagliare tasse e burocrazia per fare crescita riportando capitali e lavoro negli USA. Si chiama MAGA, Make America Great Again. Con queste premesse la rielezione del Presidente USA è quasi certa, idem la maggioranza al Senato nelle prossime Midterm. Chi considerava incapace il Presidente USA deve ricredersi: nonostante gli scandali creati ad arte – fino ad oggi nessuna condanna, solo spazzatura mediatica – Trump mantiene saldamente le sue promesse avendo per altro pieno controllo dell’esecutivo, della Camera, del Senato e potendo anche contare su una maggioranza conservatrice alla Corte Suprema. Possiamo dire che, avendo per altro nominato di persona i capi dell’FBI, CIA, NSA e fra poco anche della Fed, considerando il numero dei governatori Repubblicani nei vari paesi degli States, si appresta a diventare il presidente con più potere dai tempi guerra civile americana.

Meno male che secondo Giovanna Botteri, la famigerata giornalista “pro-Obama anche in punto di morte” di stanza alla Rai (ancora per poco, scommetto) Trump è un impresentabile, o qualcosa del genere. Dico io, non ci vergogniamo come italiani a dileggiare pubblicamente in tal modo – e sulla TV di Stato – il presidente di un paese amico, nonchè ancora oggi dominus globale? Spero che il prossimo governo mandi a casa soggetti come la giornalista della Rai sopra citata, inutile se non nefasto il suo contributo all’informazione, quanto meno nel rispetto degli interessi nazionali (opinione di chi scrive).

Ma forse Giovanna Botteri fa parte di quella schiera di soggetti dei media che tifano per la fine di Donald J. Trump “a tutti i costi“, che dite? Magari come la CNN, che di recente ha addirittura prospettato la morte del Presidente USA per attacco cardiaco. Puntuale è arrivata la risposta dei media alternativi: non è che la CNN si stesse riferendo alle famosi armi della CIA in grado di causare attacchi cardiaci per far fuori rivali scomodi? Certo, avendo i militari a sua difesa, Donald  Trump sa come farsi proteggere dai pericoli del deep state, che affondò almeno due se non tre presidenti (JFK, Nixon e ci provò con Reagan, senza citare Abramo Lincoln). Non è un caso che ormai durante le sue visite ufficiali il Presidente soggiorni non in sedi diplomatiche americane all’estero ma direttamente in basi militari USA, come quando venne in Italia e dormì a Sigonella. Mica un caso…

Ne vedremo delle belle, credetemi. Permettetemi solo di sognare per un attimo: come vorrei che il prossimo governo italiano seguisse le orme di Trump anche in Italia, implementando riforme economiche con meno tasse e meno burocrazia (oltre a limitare l’arrivo dei migranti)! Magari si potrebbe davvero uscire dalla crisi una volta per tutte, che dite? In fondo sarebbe facile svoltare, basterebbe NON seguire i consigli EUropei (interessati a tenere in crisi perenne i periferici, anche con il fine di mantenere l’euro debole a favore degli esportatori tedeschi, ndr), come ad esempio sta facendo da tre anni il Portogallo…

Mitt Dolcino


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog