attualita' posted by

Borsa USA in caduta verticale, Fang a picco, e Trump attacca duramente la politica restrittiva della FED

 

 

Ieri giornata pesante per la borsa USA. In Italia non lo avrete sentito molto perchè siamo tutti presi dal parlare dello spread, ma è stato un tonfo clamoroso.

Questo è l’indice SP 500:

Peggio ancora le FANG , cioè i giganti del web ed high tech, Facebook, Amazon, Netflix e Google/Alphabet

Si tratta di azioni che erano cresciute moltissimo, per cui adesso risentono ancora di più di questa caduta.

Segni non positivi c’erano, e le borse europee vengono da diversi giorni di cali e se la politica dei dazi può portare più occupazione negli USA, ma meno utili a diverse aziende USA. Inoltre si veniva da un periodo di crescita veramente molto lungo.

La politica monetaria restrittiva della FED comunque ha avuto la sua parte , come si può facilmente vedere in questo grafico:

Gli effetti dell’innalzamento dei tassi FED si fa sentire sull’economia USA , oltre che su quella dei Mercati Emergenti, e si fa sentire sulla borsa. Il presidente Trump non l’ha mandata sicuramente a dire….

“Penso che la FED stia facendo un errore.  Sono così restrittivi. Penso che la Fed sia impazzita”

Pensate se domani Conte dicesse di Draghi “Penso che sia impazzito” quello che succederebbe, le vestali dell’indipendenza della BCE, le alte grida che farebbero. Chiaramente ora Trump farà delle pressioni affinchè la crescita dei tassi rallenti o si arresti, e vedremo se riuscirà in questo tentativo. Lyndon Johnson ci riusci, appendendo al muro il Governatore, speriamo non si debba arrivare allo stesso punto.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog