attualita' posted by

BORGHI: MA I SINDACATI VORREBBERO IL SURE CHE SPINGE ALLA PRECARIETA’? Il Tesoro cerca di sabotare i BTP?

Intervento di Claudio Borghi a Omnibus veramente ascoltare perchè spiega cose che in TV ,soprattutto a La 7, non si sentono mai.

Il primo punto: il SURE , questo grandioso fondo che Conte ha già detto vorrebbe utilizzare, in realtà, come lo ESFM che “Salvò” la Grecia sarà garantito comunque dai singoli stati. Non è un regalo dell’Unione, quello che prenderemo lo garantiremo, esattamente come avviene per i BTP!

Secondo punto: il SURE dovrebbe essere utile per “Flessibilizzare” il lavoro, se va bene come il “Kurzarbeit” tedesco, cioè,più o meno, la nostra cassa integrazione, ma se va male, vista la richiesta europea di “Competitività”, sarà HARZ IV, cioè un limbo di lavoro breve e non garantito. Siamo sicuri che ai nostri sindacati andrà bene?

Terzo Punto: comunque è debito garantito dallo stato italiano, esattamente come i BTP. Perchè non usare i BTP che ci permettono di dosare il debito secondo le nostre necessità.

Borghi viene poi attaccato dalla presentatrice Sardone perchè i “BTP non sarebbero abbastanza”. Allora  Borghi fa notare che l’ultima asta del 3 Giugno è stata annunciata DI DOMENICA, quasi si volesse sabotare l’asta stessa, ma ha avuto 100 miliardi di domanda a fronte di 14 di offerta. Poi questi titoli saranno rivenduti alla BCE e non ci costeranno NULLA. A che ci servono mES, SUre e Recovery Fund? NULLA


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed