attualita' posted by

Borghi: la verità sul Centro Studi Confindustria, salario minimo e commissione europea

 

 

 

Intervento su la Sette, a Coffe Break su temi molto interessanti, che meritano di essere ascoltati. Prima di tutto le previsioni nefaste di Confindustria, che vengono poste nel loro vero quadro complessivo, cioè di essere delle previsioni e , come tali, fallibili. nel 2016 previdero un calo del PIL del 4% in tre anni che non c’è stato. Quindi il tema scottante dei salari minimi, che sono un problema non semplice quando si è in un regime di cambi fissi come quello dell’euro , mentre per le clausole di garanzia tutto dipenderà dalla prossima commissione, per cui il risultato delle elezioni europee sarà  essenziale.

Ringraziamo come sempre Fausto, l’Inriverente, per il supporto tecnico

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi