attualita' posted by

Borghi: chi vuole la revisione dei catasti o “Nuova Patrimoniale”?

Claudio Borghi interviene al convegno dei legali di Confedilizia, e non può che parlare del tema fiscale caldo del momento. Chi vuole la revisione degli estimi catastali, cioè, praticamente, un’imposta patrimoniale aggiuntiva, e nascosta, sulla casa?

In Italia nessuno, dato che il 75% degli italiani è proprietario di casa e, a parte una fetta telecomandata da Bruxelles, priva di volontà politica propria, nessuno vuole essere preso a calci nel sedere dai propri elettori. Tra l’altro la casa è stata l’ancora di salvezza per molti mentre il lockdown mandava a fondo l’economia. Alloca come mai, nonostante il Parlamento abbia respinto questa tendenza alla tassazione patrimoniale, questa torna a galla?

Il perché lo spiega bene Borghi, ma possiamo anticiparvi che è legato agli ordini di Bruxelles, alle indicazioni 2019, a cui saremo obbligati a tornare, a loro volta basate su preconcetti profondamente sbagliati ddei veri padroni unici dell’Unione, cioè i tedeschi. Loro hanno il minor possesso pro capite di abitazioni in Europa, per cui per loro tutti gli altri sono dei ricchi, sporchi, capitalisti che non vogliono pagare le tasse. Cioè i tedeschi sono, in fondo, tutti un po’ piddini.

Buon ascolto


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal