attualita' posted by

Basta balle! eccovi la verità sulla crescita “Straordinaria” dell’Italia

 

” ‘MO BASTA”. La libertà di parola è sacra, ma, ogni tanto, anche per sbaglio, deve scontrarsi con la realtà dei fatti. Il pezzo di oggi di Bortoli, l’ennesimo della serie “Siamo eccezionali, grazie UE, stiamo crescendo, facciamo le riforme”, da leggersi come “Chiediamo più tasse e sacrifici agli italiani” non è altro che l’ennesimo mucchio di parole basate su premesse completamente false.

Vediamo la dura verità. Eccovi la VERA CRESCITA, cioè il valore del PIL reale degli ultimi 10 anni

Vi sembra che il PIL il prodotto interno lordo, sia AUMENTATO negli ultimi 10 anni? Che sia superiore a quello del 2007? che sia superiore a quello del 2018 o del 2019? In realtà siamo ancora al di sotto del 3,3% rispetto al mediocre PIL del 2019, e questo è si, straordinario, ma in senso negativo. La “Straordinaria crescita” di cui parla De Bortoli, come tutto questo mediocre mass- mediume, non è che il famoso “Rimbalzo del gatto morto”: l’economia è precipitata, diremmo defunta, nel 2020, quindi non poteva che rimbalzare nel 2021. Questa è la straordinaria vitalità italiana? Questo è quello che ci permetterà di “Fare le riforme”? Siamo seri?

Vediamo in realtà come stanno le cose. Prima di tutto i lavoratori italiani sono fra i poveri dei paesi sviluppati, come possiamo vedere dal seguente grafico ufficiale OCSE

Non siamo più un paese avanzato, ma ci siamo avviati, da 20 anni, a essere un retrovia a basso costo del lavoro dell’Occidente. Questo è ancora più evidente se consideriamo l’andamento dei salari reali in Italia:

Le remunerazioni reali sono tornate nel 2020 al livello del 2019, dopo un calo secco del 5,6%, e De Bortoli, ma non solo, parlano di Grande Crescita! Cosa pensano, che la gente lavori per permettere loro di fare grandi affermazioni trionfalistiche sulla “Grandezza dell’Europa”? 

Capisco che De Bartoli et similia vivano in una bolla privilegiata, ma non possono pensare di prendere in giro in eterno gli italiani. Anzi è una vera e propria vergogna che si legga, nella situazione attuale, dei “Maitre a Penser” che chiedano ancora degli ulteriori sacrifici, ancora maggiore povertà , ai nostri concittadini. Non bastano le “Bollette energetiche europee”? Non basta un carico fiscale che è raddoppiato, come aliquota minima, dal 1973.

‘MO BASTA, e spero che lo diciate anche voi.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal