attualita' posted by

Arriva Taproot, il Soft Fork di Bitcoin

 

Dopo lungo tempo questo weekend dovrebbe arrivare un grosso aggiornamento, sotto forma di Soft Fork, di Bitcoin, Taproot.

Taproot è la combinazione di molte proposte di miglioramento di Bitcoin (BIP, Bitcoin Improvement Proposal) che si traducono in un soft fork della blockchain di Bitcoin. Un soft fork è una proposta di aggiornamento che nel tempo verrà  adottata dalla blockchain in modo volontario, ma che non provoca un “Fork”, cioè una divaricazione in due rami incompatibili l’uno con l’altro. I miglioramenti portati dall’aggiornamento possono essere suddivisi in tre categorie, ognuna delle quali influenza l’altra e ciascuna necessaria al costrutto finale.

Le tre categorie di modifiche da riassumere sono le seguenti:

1. Firme Schnorr (BIP 340)
Questa nuova forma di firma consente una sicurezza superiore, commissioni inferiori e transazioni multi-firma flessibili. Come? SigHash (Signature Hash) viene applicato alle transazioni, il che significa che una volta applicato un SigHash, l’informazione diventa immutabile (immutabile). Se le informazioni vengono modificate, la transazione perde validità. Nulla può essere modificato senza distruggere il SigHash. In precedenza, una piccola quantità di informazioni poteva essere modificata attraverso la cosiddetta  “malleabilità” che non avrebbe comportato la perdita di validità della transazione. Inoltre si permette l’aggregazione delle chiavi e delle firme, consentendo  l’aggregazione di chiavi pubbliche e firme. Ciò significa che se hai una transazione con 10 persone, in precedenza avresti avuto bisogno di 10 chiavi pubbliche, 10 firme e un verificatore avrebbe dovuto verificare ogni chiave e firma. Con l’aggregazione di chiavi e firme, possiamo trasformare tutte e 10 le chiavi pubbliche in una chiave e tutte e 10 le firme in un’unica firma. Il verificatore ora deve farlo solo una volta, invece di 10 volte.Questo permette un grande risparmio di capacità computazionale, quindi di risparmiare energia.  On-chain non sarà in grado di discernere la differenza tra una transazione multifirma e una singola firma, consentendo una maggiore privacy.

 

2. “TapRoot” “Radice a fittone” (BIP 341)
L’intero aggiornamento prende il nome da questa parte perché è così che il nuovo sistema si integra con quello vecchio.

Bitcoin Script Update consente al linguaggio di script di utilizzare le firme Schnorr e integra i Merkelized Alternative Script Trees (MAST).

Pay-To-Taproot (P2TR) offre libertà di scelta. È possibile utilizzare le firme Schnorr o la radice Merkle fornita in MAST. Soddisfa i requisiti di tua scelta, il che consente un’elaborazione delle transazioni più pulita quando l’albero Merkle potrebbe non essere necessario. Ecco perché è un soft fork.

 

3. Tapscript
Tapscript è una raccolta di “opcode”, che sono essenzialmente solo righe di codici che eseguono comandi sul protocollo Bitcoin che sono stati aggiornati per far posto alle nuove modifiche installate da Taproot. Può essere definito un linguaggio, ma è più simile a un aggiornamento di Bitcoin Script.

Bitcoin Script ha un limite di dimensione dello script di 10.000 byte che verrà rimosso, consentendo script molto più grandi o contratti Taproot. Rimuove anche il limite per i “codici operativi”, che consente una maggiore flessibilità per maggiori funzionalità e codifica in futuro.

Questa rimozione delle dimensioni dello script e la crescita illimitata disponibile negli script segnano un cammino 

 

Quindi Bitcoin con Taproot prende una strada che lo porta su due strade:

  • una maggiore sicurezza, essenziale per Bitcoin;
  • si apre alla possibilità di smart contract, ponendosi quindi in concorrenza con Ethereum

Per ora BTC non ne ha risentito dal punto di vista delle quotazioni. Del resto sono solo delle opportunità che necessiteranno tempo per implementarsi.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal