attualita' posted by

ARRIVA!!! GLI USA INIZIANO LA COSTRUZIONE DEL BOMBARDIERE B21 RAIDER

 

Ormai è praticamente ufficiale: gli USA stanno costruendo da oltre un mese il primo prototipo del nuovo bombardiere strategico Northropn Grumma B21 Raider. Un progetto tenuto segretissimo dopo le varie fughe di notizie che avevano marcato la vita progettuale del F35, a tal punto che le informazioni essenziali sono state negate perfino ai membri del Congresso, ed anche i costi sono segreti , ma sono inferiori al B2. A maggio sono iniziate le costruzioni degli hangar alla base aerea di Edwards.  Comunque qualcosa si è riusciti a sapere:

ALTITUDINE: mentre il B2 era stato disegnato per operare a bassa quota, il B21 è stato ridisegnato per operare ad alta quota, si parla di oltre 18 mila metri. Il cambiamento è dovuto al fatto che  quando fu disegnato il B2 si faceva affidamento, per sfuggire ai radar, anche alle tattiche tradizionali di volare bassi, tecniche che i nuovi radar, ma anche i nuovi materiali radar assorbenti, hanno reso inutili.

SARA’ UN BOMBARDIERE NUCLEARE: è previsto che possa operare con diversi tipi di bomba a caduta libera o missili da crociera nucleari;

NON SARA’ SOLO UN BOMBARDIERE: come il F35 potrà agire come parte del network futurodi comunicazione dell’aviazione USA, agendo quindi da ricognitore e quindi trasmettendo i dati a chi deve poi colpire, solo che lo farà da quota superiore rispetto al F35. Inoltre potrà operare come hub di telecomunicazione fra basi USA ed altri mezzi.

POTRA’ ESSERE UN DRONE “WINGMAN”:  è previsto che alcuni possano essere senza guida umana agendo in formazione con un bombardiere pilotato e fungendone da appoggio tattico.

Saranno costruiti 100 B 21 , e la cifra è necessaria per raggiungere le economia di scala che permettono di ridurre i costi di produzione ed ottimizzare i processi industriali. Opererà con i B1 Lancer, i B2 ed anche, all’inizio, al fianco dei vetusti B52.

Qui un video sul tema

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi