attualita' posted by

ALTRO COLPO CONTRO IL MES: l’attacco di Paolo Borchia

 

Intervento di Paolo Borchia sul MES. Il problemi del MES sono ben noti, come sottolinea Borchia:

  • un tasso praticamente variabile, a fronte del tasso fisso dei BTP, che rende comunque lo strumento una scommessa ed i risparmi eventuali di 500 milioni sono dubbi;
  • è un titolo privilegiato, e la sua emissione danneggerebbe la qualità di tutto il restante debole, on il rischio di danneggiare la nostra posizione debitoria;
  • le condizionalità ed i controlli sono previsti dall’art 136 del TFEU, e la letterina di Dombrovskis e Gentiloni è assolutamente ininfluente nei confronti di un trattato europeo;
  • il protocollo previsto dal regolamento europeo fa si che la spesa del MES vada solo in direzione della copertura dei costi, diretti ed indiretti, dovuti al OVI-19. Niente scuole, niente pronto soccorso nuovi.

Meglio allora il BTP che noi ontrolliamo e che non ha condizionalità di spesa, tanto più che c’è il QE della BCE

Buon ascolto.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed