attualita' posted by

Alla fine Lehman è arrivato in Cina. Eveergrande fa default sugli interessi

 

Secondo Bloomberg, le autorità cinesi hanno informato i principali istituti di credito che il  China Evergrande Group non effettuerà pagamento sui prestiti della prossima settimana, il che avvicina lo sviluppatore, già a corto di liquidità,  al  “Lehman Moment” cinese “Ora è solo questione di giorni, se non di ore”.

Secondo Bloomberg, citando fonti anonime, il Ministero dell’edilizia abitativa e dello sviluppo urbano-rurale hanno confermato alle banche, in una riunione di questa settimana, che Evergrande non sarà in grado di pagare i suoi debiti in scadenza il 20 settembre, mente il circolare rimanente sarà utilizzato per terminare i progetti in essere.

E poiché il mancato pagamento di interessi e capitale rappresenterà un evento di default, è improbabile che la società effettui successivi pagamenti d’interessi, o capitale, poiché sarà già inadempiente anche se Bloomberg afferma che “Evergrande sta ancora discutendo la possibilità di ottenere estensioni e rinnovare alcuni prestiti”.  Peccato che almeno uno di questi scada la prossima settimana e difficilmente sarà rinnovato.

Intanto, come riportato in precedenza, le autorità cinesi stanno già gettando le basi per una ristrutturazione del debito della società da 300 miliardi di dollari, ma di debiti, e che ha recentemente ingaggiato Houlhan Lokey per consigliarla durante l’imminente storico fallimento. Il governo ha risposto radunando esperti contabili e legali per esaminare le finanze del gruppo.  Il governo sembra disponibile a far subire grosse perdite agli investitori e agli obbligazionisti, senza nessun salvataggio.  Innumerevoli investitori e creditori che hanno assalito gli uffici della società in tutto il paese e si sono anche riuniti presso il suo quartier generale, chiedendo il società “restituire i loro soldi”. Non succederà e loro faranno la fine della versione cinese degli azionisti delle banche “Risolte” italiane.

 

 

La complessa rete di obbligazioni della società nei confronti di banche, obbligazionisti, fornitori e proprietari di case è diventata una delle maggiori fonti di rischio finanziario nella seconda economia mondiale.

Le banche e le società immobiliari cinesi sono crollate dopo che Bloomberg ha riportato i pagamenti ritardati, mentre le obbligazioni e le azioni in dollari di Evergrande hanno toccato i minimi di sessione mercoledì pomeriggio, dopo il rapporto di Bloomberg, poiché gli investitori obbligazionari si stanno preparando per i pagamenti mancati e mentre Moody’s e Fitch hanno entrambi declassato Evergrande questo mese, citando un aumento della probabilità di insolvenza.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal