attualita' posted by

Agamben, Zambon, Cosentino. L’audizione della cultura del dissenso in Senato

 

 

I media sono tutto lo scibile umano? No, per fortuna no, e questo ci viene dimostrato dall’audizione di ieri in Senato di un gruppo di esperti e di accademici in commissione, nella quale questi hanno messo in evidenza gli enormi problemi di carattere etico, legale e sanitario della normativa del Green Pass e, in forma ancora maggiore, del super green pass.

Ogni relatore, ovviamente, viene a mostrare un punto di vista diverso e particolare:

  • il professor Agamben affronta il tema dal punto di vista etico e filosofico. Si parte dalla dichiarazione di Norimberga, cioè dall’insieme di punti chiave della libertà terapeutica espressi l termine della seconda guerra mondiale proprio nel processo che colpiva i medici nazisti che avevano “Curato” forzatamente i propri pazienti. La libertà  terapeutica nasce proprio dalla costatazione che l’obbligo terapeutico, nato proprio con il nazismo in Germania, viene a essere la negazione dei diritti umani. Inoltre l’uso del Green Pass viene a creare una discriminazione sociale che divide la società fra “Eletti”, i vaccinati, e “Reietti”, i primi, tra l’altro, soggetti a  una selezione progressiva attraverso il “Green pass”, “Super Green Pass” e in futuro “Super Super Green Pass”;
  • il dottor Zambon, noto tecnico proveniente dalla OMS  e redattore del famoso primo report sulla risposta al Covid in Italia, che pone in luce come qualsiasi pratica terapeutica o preventiva venga a essere veramente efficace solo con l’adesione volontaria del paziente, cosa che con la forzatura del Green Pass non avviene. Tra l’altro Zambon è vaccinato tripla dose, non un no vax;
  • il professor Cosentino, farmacologo, pone in evidenza come la vera copertura dal virus  vi sia per i guariti, che si reinfettano raramente e non sembra contagino. I vaccini non danno questo tipo di certezze, mentre i rischi per gli effetti avversi siano non secondari, come le miocarditi. I dati sono assolutamente insufficienti, secondo il professore, per poter parlare di un obbligo. L’utilizo che si sta facendo del Green Pass viene a essere tale da favorire, non fermare, la circolazione del virus, e non dovrebbe essere utilizzato come obbligo.

Ci sono poi altri relatori, Ringraziamo Inriverente per aver messo online questo video.

Buon ascolto


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal