attualita' posted by

Accordo UE-Cina per gli investimenti: finalmente qualcuno ne parla nel Parlamento Italiano

Finalmente qualcuno parla, nel parlamento italiano, dello sbagliato e squilibrato CAI, l’accordo per gli investimenti fra Unione Europea e Cina. Un accordo malfatto, squilibrato, che lascia la possibilità alle società cinesi, anche con controllo pubblico, d’intervenire pesantemente sull’economia europea con investimenti diretti, anche di aziende statali, cioè del Partito Comunista, mentre a quelle europee sono riservati solo pochi settori d’investimento. Naturalmente nell’accordo non si fa riferimento nè ai diritti umani nè a quelli sindacali.

Questo accordo dovrà essere accettato dal Parlamento Europeo e da quelli nazionali, quindi è necessario che si inizi a discuterne per comprenderne l’enorme pericolosità. Ormai è giunto il tempo che si prendano in mano direttamente queste questioni di carattere internazionale.

Buon ascolto.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal