attualita' posted by

AAAATTENZIONEEEE…..CLAAAAAAMOROSOOOOO…..LA NON RIFORMA STRUTTURALE GRECA

Dunque, una volta aumentata a livelli mai visti in passato la disoccupazione greca, il nuovo management del paese ha lasciato tranquillamente che l’incidenza della spesa pubblica sul PIL greco crescesse anch’essa in modo incredibile:

GRECIA LA NON RIFORMA STRUTTURALE

 

Dal 48% del 2008 si è passati all’attuale 58,5%!!!!!

58,5%????????

Come 58,,5%?????….MA ALLORA I TROIKANI SONO PEGGIO DEI VECCHI PARTITI???????????

E la riforma strutturale: RIDUZIONEDELL’INCIDENZADELPUBBLICOSULL’ECONOMIAPERCHE’ALTRIMENTIIPOLITICIDISPENSANOPOSTIDILAVOROAGRATISSEMENTREAGRATISSESOLOL’ARIASIPUO’AVEREPERCHE’E’DISPONIBILEINMODOILLIMITATO??????????

Dobbiamo parlare di fallimento nella realizzazione di una riforma strutturale o piuttosto di una riforma che NON INTERESSA PIU‘ visto che tanto oggi il mercato del lavoro:

– ha già consentito un’elevata DEFLAZIONE SALARIALE

– e lo smantellamento del DIRITTO DEL LAVORO come lo abbiamo conosciuto negli ultimi decenni in tutta europa?

GRECIA COSTO DEL LAVORO

 

Ai posteri, e quegli idioti dei PIDDINI che hanno pagato 2 euro perché Renzi desse loro le RIFORME STRUTTURALI, l’ardua sentenza!

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

MARINARECCIA2

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog