attualita' posted by

AAAATTENZIONEEEE…..CLAAAAAAMOROSOOOOO…..LA NON RIFORMA STRUTTURALE GRECA

Dunque, una volta aumentata a livelli mai visti in passato la disoccupazione greca, il nuovo management del paese ha lasciato tranquillamente che l’incidenza della spesa pubblica sul PIL greco crescesse anch’essa in modo incredibile:

GRECIA LA NON RIFORMA STRUTTURALE

 

Dal 48% del 2008 si è passati all’attuale 58,5%!!!!!

58,5%????????

Come 58,,5%?????….MA ALLORA I TROIKANI SONO PEGGIO DEI VECCHI PARTITI???????????

E la riforma strutturale: RIDUZIONEDELL’INCIDENZADELPUBBLICOSULL’ECONOMIAPERCHE’ALTRIMENTIIPOLITICIDISPENSANOPOSTIDILAVOROAGRATISSEMENTREAGRATISSESOLOL’ARIASIPUO’AVEREPERCHE’E’DISPONIBILEINMODOILLIMITATO??????????

Dobbiamo parlare di fallimento nella realizzazione di una riforma strutturale o piuttosto di una riforma che NON INTERESSA PIU‘ visto che tanto oggi il mercato del lavoro:

– ha già consentito un’elevata DEFLAZIONE SALARIALE

– e lo smantellamento del DIRITTO DEL LAVORO come lo abbiamo conosciuto negli ultimi decenni in tutta europa?

GRECIA COSTO DEL LAVORO

 

Ai posteri, e quegli idioti dei PIDDINI che hanno pagato 2 euro perché Renzi desse loro le RIFORME STRUTTURALI, l’ardua sentenza!

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

MARINARECCIA2


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog