consumi ed investimenti posted by

A Febbraio 2015 le vendite al dettaglio si confermano stabilizzate, dopo anni di calo

Nel mese di febbraio 2015 l’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio fa -0,2% rispetto al mese precedente (dopo il +0,2% di Gennaio 2015).

Dal grafico sottostante si nota una stabilizzazione complessiva dell’andamento delle vendite al dettaglio, dopo vari anni di tracollo.

Tale valore e’ corrente ed incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi, per cui, considerando l’attuale tendenza leggermente deflazionistica, la tendenza e’ da leggersi nelle quantita’ leggermente crescente (che e’ cio’ che incide sul PIL).

Vi ricordiamo che questo indicatore e’ molto incisivo rispetto alla dinamica della “Domanda interna” e quindi dell’andamento del PIL.

 

gpg02 - Copy (587) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy

Da Istat

A febbraio 2015 l’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) diminuisce dello 0,2% rispetto al mese precedente. Nella media del trimestre dicembre 2014 – febbraio 2015, l’indice registra una variazione positiva dello 0,1% rispetto al trimestre precedente.

Nel confronto con gennaio 2015, diminuiscono sia le vendite di prodotti alimentari (-0,2%), sia quelle di prodotti non alimentari (-0,1%).

Rispetto a febbraio 2014, l’indice grezzo del totale delle vendite segna un aumento dello 0,1%. L’indice del valore delle vendite di prodotti alimentari aumenta dello 0,5%, quello dei prodotti non alimentari, invece, diminuisce dello 0,3%.

Con riferimento ai primi due mesi del 2015, l’indice grezzo registra una variazione positiva dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2014; le vendite di prodotti alimentari segnano un aumento dell’1,4%, quelle dei prodotti non alimentari dello 0,2%.

GPG

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog