analisi e studi posted by

A CHE SERVONO OGGI I PARLAMENTI? (di Giuseppe Palma)

La Rivoluzione francese trasferì la sovranità dall’aristocrazia alla borghesia.

I Parlamenti nacquero per conservare questo trasferimento, dotandosi del potere di imperio che fino a quel momento era stato dei re.

La globalizzazione ha invece trasferito la sovranità dalla borghesia alla finanza.
I Parlamenti, ancora oggi espressione della borghesia, hanno tuttavia perso i loro strumenti originari.

Per riequilibrare questa situazione occorre governare la globalizzazione con una politica forte, con Parlamenti che godano di inviolabili riserve costituzionali di sovranità.

Non è un caso che nell’ultimo decennio si siano esautorate proprio queste riserve costituzionali del potere di imperio (vedesi ratifica Fiscal compact e Mes o il pareggio di bilancio in Costituzione). I Parlamenti, auto-limitandosi le originarie riserve di sovranità, hanno abdicato alla forza della finanza.

Ora chiedetevi: a chi serve la demonizzazione della politica, il taglio dei parlamentari, la lotta ipocrita ad una casta privata del suo potere più importante che è l’esercizio della potestà di imperio?

I Parlamenti sono ormai campane di vetro che si limitano a delegare ai governi, da una posizione “contrattuale” di debolezza, il compito di contrattare con la finanza condizioni più o meno invasive per i diritti sociali dei popoli e della borghesia.

Dove per finanza si intende anche il sistema di produzione globale, passato dalla borghesia umana alle multinazionali senza volto.

Se non torna la politica, con tutta la sua forza e il suo imperio, democrazia e libertà saranno destinate a scomparire.

Giuseppe Palma

*** *** ***

Consigli letterari:

1) di Paolo Becchi e Giuseppe Palma, “DEMOCRAZIA IN QUARANTENA. Come un virus ha travolto il Paese“, Historica edizioni, aprile 2020.

Qui i link per l’acquisto:

*** *** ***

  • di Giuseppe Palma, «Dante, dalla lingua alla patria. Nel settecentenario della morte (1321-2021) siamo ancora “Figli del Duecento”», con un estratto del proemio di Gabriele d’Annunzio per l’edizione monumentale della Commedia del 1911, Gds, marzo 2020 (edizione e-book); aprile 2020 (edizione cartacea).

A) Edizione in E-book: 👇👇👇

https://www.amazon.it/dp/B086394N85/ref=mp_s_a_1_1?keywords=dante+dalla+lingua+alla+patria&qid=1584637798&sr=8-1

https://www.ibs.it/dante-dalla-lingua-alla-patria-ebook-giuseppe-palma/e/9788835387084

B) Edizione cartacea:👇👇👇

https://www.amazon.it/gp/aw/d/8867828274/ref=tmm_pap_title_0?ie=UTF8&qid=&sr=


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal