attualita' posted by

420 MILIARDI DI DANNI ALLE PMI. Il governo rimborsa le briciole, mentre le grandi società ridono

 

 

La CGIA di Mestre ci informa, proprio a cavallo del Natale, dei veri danni portati dalle politiche governative anti-COVID sull’economia italiana e , in generale, anche sulle grandi Società di internet.
I risultati lasciano senza fiato per l gravità dei danni portati allla struttura della nostra economica, , tali che c’è un forte dubbio che si possa riprendere. Ricordiamo che il PIL Italiano era di circa 1800 miliardi nel 2019, di cui però circa la metà è legata al settore pubblico.

Secondo la CGIA di Mestre il danno portato alle aziende italiane dalla politica del Governo legata al Covid.-19 è stato pari a 420 miliardi di euro.

Il governo cosa ha coperto di queste perdite ? il 6,9% scarso. Ora voi direte “Beh, il fatturato è fatto anche di costi di acquisto, l’importante è coprire le perdite e permettere la sopravvivenza delle aziende”. Qui vi sbagliate: i costi di fornitura per una azienda sono il fatturato di un’altra, per cui quei 420 miliardi, alla fine, sono per la maggior parte perdite aziendali.

Qualcuno però avrà q guadagnato in questa situazione. Chi ?

Ecco i risultai dell’analisi della CGIA di Mestre:

Mentre il fatturato delle PMI del Sistema Italia è calato del 13,5 % in media quello delle multinazionali del WEB è cresciuto del 17% nel solo primo trimestre. Questo è il risultato della spinta verso le relazioni a distanza, verso il Telelavoro, verso il “Restate a casa, tanto c’è Netflix (e le sue mediocri produzioni)”. E le nostre aziende ? Tutte a ramengo, senza soldi. Poi vedremo con quali denari si pagheranno gli abbonamenti di Netflix.

Lo stato ha pagato solo cifre minime di rimborsi. Anzi bisogna passare dall’Idea del “Ristoro”, la mancetta per sopravvivere, a quella del “Rimborso”, nel quale lo Stato si prende la responsabilità della propria politica nei confronti del Covid-19, fatta di lockdown strettissimi e non sappiamo quanto giustificati.

Alla fine gli aiuti diretti ed indiretti alle imprese sono stati pari a solo 29 miliardi, contro 420 miliardi di perdite di fatturato. Non serve molto a capire che con questa perdita le aziende fra dicembre e febbraio salteranno come popcorn, con la distruzione di capitale investito da un lato ed enormi problemi sociali dall’altro.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal