attualita' posted by

Piazza ipocrita: a sinistra l’antifascismo frutta più dell’antiterrorismo islamico (da OFCS.report)

Vi proponiamo un estratto da un articolo di OFCS.report, portale della sicurezza, che tratta della manifestazione organizzata dai sindacati ieri, “Contro il fascismo”. Potete leggere l’articolo per intero a questo link

Hanno chiamato la piazza per dire ‘no’ al fascismo. Erano in 200mila, dicono, pronti a dimostrare che la violenza squadrista non trova spazio in Italia. Bene. E mentre Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, dal palco benediceva la folla adorante come il nuovo Messia (per un attimo abbiamo avuto la sensazione che potesse anche moltiplicare pane e pesci per sfamare i compagni arrivati da lontano), l’Inghilterra e la Norvegia si trovavano a fare i conti con due eventi che poco spazio lasciano all’immaginazione. In Uk, un deputato conservatore britannico, Sir David Amess, è morto dopo essere stato accoltellato da un cittadino somalo a Leigh-on-Sea, nell’Essex. Giovedì, invece, nel sud-est della Norvegia, a Kongsberg, un convertito all’Islam, tale Espen Andersen Brathen, danese di 37 anni, armato di arco e frecce ha ucciso 5 persone. In entrambi i casi la pista seguita dagli investigatori è quella del terrorismo di matrice islamista. 

.Mentre mezza Europa trema per il vero terrorismo, quello che uccide nelle chiese, in Italia la sinistra ci obbliga a quello che potremmo chiamare, con un termine volgare, “Cazzeggio nel settore della sicurezza”, cioè a rincorrere quatto pirla che, fra l’altro, c’è il sospetto siano infiltrati e guidati da poteri occulti e che recitano a comando assaltando e facendo una rivoluzione telecomandata per giustificare la repressione.

A buon intenditor…..

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal