attualita' posted by

I FONDI AVVOLTOI SPOLPANO L’IMMOBILIARE ITALIANO (da Milano Finanza)

immobiliare foto

Da Milano Finanza di oggi, non riportata da nessun altro.

Blado Investment ha lanciato questa mattina ben quattro offerte pubbliche di acquisto su quattro diversi fondi immobiliari. Ovvero Polis (in mano ad un gruppo di banche popolari), Immobiliare dinamico di Bnp Paribas  Real Estate,Mediolanum  Real Estate e Alpha Immobiliare di Idea Fimit. Sono scambiati sul segmento Miv di Borsa Italiana.

Come si può leggere nella nota ufficiale, Blado Investment Sca è una società di diritto lussemburghese in accomandita per azioni gestita da Blado General Partner, che è interamente detenuta da Elliott Associates L.P. (Ealp). Quest’ultima è una delle più famose società di hedge fund al mondo specializzate in volture funds, i cosiddetti fondi avvoltoio. A fondarla, Paul Singer, l’uomo che ha portato il governo argentino davanti alla Corte d’appello di New York per i Tango Bond.

Le offerte sono a sconto fino al 65,3% sul valore dei fondi lo scorso dicembre. Si va da un minimo del 32% per Polis ad un massimo del 65,3% di Alpha Immobiliare. Ma a premio del 25% circa sui prezzi di Borsa calcolati ieri, 18 maggio. Ovvero: a Polis vengono offerti 1.094,54 euro per azione, il 19,6% in più sulla chiusura di ieri, ma il 32% in meno rispetto al valore del fondo al 31 dicembre 2015.

Per Mediolanum  l’offerta è di 3,41 euro per le quote di classe A e 2,58 euro per quelle di classe B, a premio, rispettivamente, del 25,3% e del 25,2% sulla chiusura di ieri ma a sconto del 40,5% (classe A) e del 34,5% (classe B).

A Immobiliare Dinamico di Bnp Paribas  Blado offre 69,31 euro a quota, il 25% in più sulla chiusura di ieri ma a sconto del 63,6% sul valore netto del fondo al 31 dicembre 2015. Ad Alpha Immobiliare di Idea Fimit sono invece proposti 1.156,25 euro a quota, il 25% sulla chiusura di Borsa del 18 maggio, corrisponde tuttavia al 65,3% in meno sul valore del fondo a dicembre.

Ora, quanto dovrebbe spendere Blado per comprare i quattro fondi?  Con 562,59 milioni di euro la società lussemburghese conta di acquisire realtà immobiliari che pochi mesi fa, nel complesso, valevano circa il doppio. Polis è valutata 141,195 milioni, Alpha 120,105 milioni,MEdiolanum  (A e B) 200,453 milioni, Immobiliare Dinamico 100,840 milioni di euro.

Tornando a Polis, il 26 febbraio scorso, il consiglio di amministrazione della Sgr aveva approvato il rendiconto di gestione del fondo Polis al 31 dicembre 2015.  In quella data,  il valore  complessivo netto era pari di 207,601 milioni di euro, corrispondente ad un valore netto unitario per ciascuna quota di 1.609,310 euro dopo il rimborso parziale pro quota di 155 euro pagato a fine novembre.Si tenga conto che (fonte il sito di Polis) il 30 giugno 2015 un gruppo indipendente di esperti aveva valutato il fondo 229,246 milioni di euro, ovvero 1.777,107 euro pro quota.  Il prezzo offerto, alla fine, presenta quindi “uno sconto pari al 32% rispetto al valore complessivo netto del fondo al 31 dicembre 2015” calcolato per quota.

Blado ritiene che, “nonostante l’attuale contesto di incertezza del mercato immobiliare italiano e la limitata liquidità nel settore”, in caso di buon esito dell’opa, l’investimento “dovrebbe generare rendimenti attesi adeguati”. Polis Sgr fa capo ad un gruppo di istituti di credito: Banca  Popolare di Sondrio  (19,6%), Banca Popolare di Vicenza (19,6%), Banca Popolare  dell’Emilia Romagna (19,6%), Ubi (19,6%), Sanfelice 1893 Banca Popolare (9,8%), Banca Valsabbina (9,8%) e Unione Fiduciaria (2%).

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog