Euro crisis posted by

FERMIAMO I SACERDOTI DELL’EURO: MINISTRO GIANNINI “VI PRECARIZZEREMO LAVORO E VITA”

E’ di questi giorni l’uscita del Ministro della Formazione Giannini secondo la quale dobbiamo tendere agli Stati Uniti d’Europa importando il modello economico e sociale tipico degli States. Ciò significa precarizzare milioni di vite e distruggere il modello sociale familiare a noi noto.

giannini

Ci stanno riuscendo, e peraltro molto bene:

disoccupazione 1

Il tasso di disoccupazione passa dall’8% circa (sotto Berlusconi), all’attuale quasi 12 (+50%)!

disoccupazione 7

Quello dei giovani ha più o meno seguito lo stesso iter!

disoccupazione 3

Secondo il FMI, la disoccupazione, per così dire “Renziana”, è in larga parte (il 60%) STRUTTURALE ossia non più recuperabile!

disoccupazione 2

La frenata dei consumi interni, legata alla “Costituzione dell’Euro” (definizione di Flassbeck) e derivante sia dall’aumento della disoccupazione, sia dall’incremento del saggio di risparmio della cittadinanza, ha determinato la moderazione salariale sopra riportata: una preoccupante linea discendente il cui trend è assolutamente retto ( dall’1,8% all’attuale 0,8%)!

Tale moderazione salariale è alla base degli attuali problemi di deflazione che attanagliano l’Italia e che, proprio oggi, sono stati segnalati dalla BCE (che guarda caso ne è la principale responsabile) come se non lo sapessero in anticipo!

disoccupazione 4

La moderazione salariale fa parte delle riforme strutturali che servono per riallineare il cambio effettivo reale tra Italia e Germania:

  • 23% circa basandoci sul costo del lavoro (ULC based);
  • 10% circa basandoci sull’inflazione CPI.

disoccupazione 5

Per inciso, la disoccupazione poteva anche esser maggiore se non fosse che molti contratti di lavoro siano stati trasformati in PART-TIME o sostituiti con l’impiego di Voucher. I Voucher, un sistema assolutamente funzionale a riequilibrare il mercato del lavoro rispetto alla Germania e a mantenere in piedi la moneta unica.

disoccupazione 6

 

All’incremento dei Voucher e dei lavoratori part-time, circa 800.000 persone, possiamo poi aggiungere i disoccupati incrementali (altri 800.000 disoccupati circa), i lavoratori suicidatisi e quelli che sono emigrati.

In pratica quasi 2 milioni di persone sono state colpite solo per salvare Euro, BCE e Posti di lavoro agli Europarlamentari, una tragedia che i media tendono a tacere.

A tutto ciò dobbiamo aggiungere Ministri, come quello dell’Istruzione, che invece di risolvere i problemi dei cittadini contribuiscono ad affossarne le speranze con disarmanti uscite quasi da patrie galere. Gente come questa, dovrebbe incentivare l’impegno verso la riqualifica (magari con sufficienti stanziamenti da parte del suo Ministero) poiché la possibilità di far crescere il PIL, soprattutto nei sistemi neoclassici che essi seguono, è intimamente connessa con la creazione nelle persone LOW-SKILLED di HIGH-SKILLS (in centri di formazione tecnica e di Università).

Diciamo basta a questa dilagante Eurofollia e ai suoi folli sacerdoti!

Ah! Ovviamente l’articolo dell’Huffington Post è stato cancellato, quindi non sperare di poterlo salvare per metterlo nella vostra bacheca di rassegna stampa. TUTTO INUTILE, i testimoni oculari sono oramai troppi:

PicsArt_05-06-05.53.59

 

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog