Uncategorized posted by

Verso la Barcarotta – EUROSTAT: l’Italia ha il primato Europeo del CARICO FISCALE su LAVORO e CAPITALI

Vi allego questa TABELLA EUROSTAT uscita oggi, pubblicata nel silenzio generale.
Hanno calcolato le ALIQUOTE IMPLICITE DI CARICO FISCALE SU: LAVORO, CONSUMI, CAPITALI ED INVESTIMENTI

slide Copy 32 Verso la Barcarotta   EUROSTAT: lItalia ha il primato Europeo del CARICO FISCALE su LAVORO e CAPITALI

Definizioni
 Implicit tax rates (ITR) sono le Aliquote implicite e misurano il carico fiscale medio su diversi tipi di reddito o di attività economica, cioè sul lavoro, consumo e capitale. ITR entrate fiscali aggregati espressi in percentuale della base imponibile potenziale per ogni campo.
L’ITR sul lavoro è il rapporto tra imposte e contributi sociali pagati sui redditi da lavoro e il costo del lavoro. Il numeratore include tutte le tasse dirette e indirette e dei contributi sociali riscossi per reddito da lavoro dipendente, mentre gli importi a denominatore la retribuzione totale dei dipendenti che lavorano nel territorio economico aumentato di tasse sui costi salariali e del libro paga. Si calcola per il lavoro impiegato solo (così escludendo l’onere fiscale che cade su trasferimenti sociali, comprese le pensioni). La media può nascondere importanti variazioni della pressione fiscale attraverso la distribuzione del reddito.
L’ITR sui consumi è il rapporto fra le entrate dalle imposte sui consumi e la spesa per consumi finali delle famiglie sul territorio economico.
L’ITR sul capitale comprende, al numeratore, le imposte prelevate sul reddito da risparmio e investimenti da parte delle famiglie e delle società e delle imposte relative agli stock di capitale derivanti dai risparmi e gli investimenti in periodi precedenti. Il denominatore della ITR capitale è una proxy del reddito mondiale del capitale e degli affari di residenti negli Stati membri ai fini fiscali nazionali.

In sintesi:
L’Italia ha un carico fiscale sul Lavoro del 42,6%, ben il 9,2% in piu’ della media Europea, e la situazione e’ peggiorata negli ultimi 10 anni (quando era il 6,0% in piu’). L’Italia e’ il paese della UE col maggior carico fiscale sul lavoro!
L’Italia ha un carico fiscale sui Consumi del 16,8%, ben il 4,5% in meno della media Europea (e’ evidente che l’elevata evasione incida sul dato)
L’Italia ha un carico fiscale sui Capitali ed Investimenti (di imprese e societa’) del 34,9%, ben l’11,6% in piu’ della media Europea, contrariamente a quanto si pensi, e la situazione e’ peggiorata negli ultimi 10 anni (quando era il 4.6% in piu’). L’Italia e’ tra i paesi col maggior carico fiscale sui Capitali ed Investimenti per famiglie ed Imprese (contrariamente a quanto sostengono alcuni benpensanti).

CONCLUSIONE:
TRA IL 2000 ED IL 2010, I DATI DICONO CHE IN EUROPA (E NEI NOSTRI PRINCIPALI PAESI COMPETITORI) LA TASSAZIONE S’E’ RIDOTTA, IN PARTICOLARE SUL LAVORO E SUI CAPITALI ED INVESTIMENTI. 
NELLO STESSO PERIODO, IN CONTROTENDENZA, IN ITALIA LA TASSAZIONE E’ AUMENTATA, IN PARTICOLARE SUL LAVORO E SUI CAPITALI ED INVESTIMENTI.  NON A CASO ANDIAMO SEMPRE PEGGIO!

GPG Imperatrice
 Seguitemi su  FACEBOOK
Contattami  gpg.sp@email.it

1

2 Comments

  • Blog Link

    […]followed on this page there are the web page link towards a[…]

  • Read

    […]Acquire further information the following[…]

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog