attualita' posted by

VACCINI mRNA E LIPIDI: IL COLLO DI BOTTIGLIA (da Chimicoscettico)

Anche a livello europeo c’è una vocina che afferma che, per produrre i vaccini, sia alla fine sufficiente cancellare i brevetti. Peccato che la realtà dei fatti, poi, funzioni in modo molto diverso, soprattutto per quelli più innovativi, come gli mRNA (Moderna e Pfizer). ChimicoScettico spiega il perchè. Dal suo blog:

 

“Con 500 milioni si poteva avviare la costruzione di un impianto per la produzione di vaccino mRNA!”
(i 500 milioni erano “quei” 500 milioni, quelli dei mAb)
Ok. Strumento per affrontare l’emergenza? Niente affatto.
“Un polo nazionale pubblico-privato per la produzione di vaccini, che garantisca l’Italia contro ulteriori tagli nella consegna di sieri da pare delle aziende farmaceutiche. ” (https://www.ilsole24ore.com/art/vaccini-mise-massima-disponibilita-governo-produzione-vaccini-ADVx5GMB?refresh_ce=1)
 
Ottima cosa, in generale, l’idea del polo pubblico-privato. Garanzia contro tagli di consegne dei “sieri” (sigh)? Neanche per sogno. Non solo mesi, mesi e mesi, ma se si parla di vaccini mRNA il collo di bottiglia è sempre quello: i lipidi richiesti dalle LNP (Lipid NanoParticles) di quei vaccini.
Pochi i produttori, non banale la produzione:
 
“Assai poche aziende nel mondo forniscono questi particolari lipidi in quantità significative e con gli standard necessari alla produzione di vaccini. Il cinque febbraio una di queste aziende, la tedesca Merck KGaA , ha annunciato che accelererà la fornitura dei lipidi per cui c’è un bisogno urgente a Biontech per la produzione del vaccino.
Merck ha detto che stanno lavorando duramente al miglioramento delle capacità produttive … e si aspetta di aumentare le consegne di lipidi VERSO LA FINE DEL 2021″ (maiuscolo mio, NdCS)
” I produttori di vaccini mRNA usano 4 lipidi per formulare le loro LNP: un lipide cationico ionizzabile che incapsula l’mRNA a carica negativa, un lipide PEGhilato che aiuta a controllare la stabilità e le dimensioni delle particelle, distearoilfosfatidilcolina (DSPC), che aiuta nella formazione della struttura della particella e colesterolo, che anch’esso contribuisce alla struttura.
I lipidi cationici sono i più importanti dei quattro, e i più complessi da produrre. Matthieu Giraud, global director del business peptidi, lipidi, e carboidrati di CordenPharma , dice che la sintesi richiede circa 10 passaggi… . Una completa campagna di produzione si misura in mesi”
 
Cosa se ne ricava? Che tutto il discorso su sospendere i brevetti, investiamo subito in produzione nazionale per risolvere il problema etc etc è fumo negli occhi e ideologia, alimentato dal contributo dell’ incompetenza. Se chi ha il know how industriale fa una fatica bestiale ad aumentare la produzione, in quanto tempo pensate di risolvere partendo da zero? Lasciamo perdere. E mettendo mano al portafoglio per acquistare il trasferimento di tecnologia in ogni caso non saremmo più veloci di loro, anzi.

Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal