attualita' posted by

USA: E’ POSSIBILE UN CROLLO DEL MERCATO IMMOBILIARE? 

 

Salve,

 

recentemente si sono levate voci che mettevano in guardia da un possibile crollo  del mercato immobiliare USA, che potrebbe condurre ad una nuova recessione.

Siamo andati allora ad esaminare i dati relativi all’indice Case Shiller (che ha fatto vincere la professor Shiller il Nobel per l’economia…) sul valore degli immobili negli USA.

Vediamo l’indice in un’ottica pluriennale in modo da poter confrontare il valore con quello  ante crisi del 2007-2008

Prima di tutto consideriamo l’indice CASE SHILLER per tutti gli USA

 

Siamo arrivati ai valori pre crisi, del 2006, quelli che poi portarono alla crisi economica….

Vediamo le 20 principali città

Il valore non è ancora al top del 2006 , ma c’è comunque  molto vicino. Consideriamo ora alcune aree urbane particolari

A New York i valori immobiliari sono molto più alti del 2006, e questo è un segno molto preoccupante. Vediamo un altro caso

A Los Angeles i prezzi sono tornati ad essere molto elevati, ma non ancora superiori al 2006.

Può il reddito USA supportare livelli di valori immobiliari così elevati ? Sicuramente è aumentato rispetto al 2006 (mica siamo nell’Italia del PD……) Ed infatti…

 

Il vaolre del PIL USA è cresciuto da 14477 a oltre 19000, quindi può reggere una crescita dei prezzi sino ad un livello pari, o leggermente superiore, al 2006. Il problema è quale sia il nuovo limite superiore oltre al quale si entra in crisi. Una crisi del settore immobiliare è il classico segnale di allarme, ed annuncio di crack, per il sistema economico.

State, quindi , attenti !

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog